Un misuratore di potenza può essere una grande utilità per aggiungere una dimensione in più al vostro ciclismo indoor.

Un misuratore di potenza consente di visualizzare metriche specifiche, come ad esempio:

  • Watt / Potenza in uscita
  • Cadenza
  • Velocità

Il bello è che si possono collegare ad alcune applicazioni per l’indoor cycling come:

  • Zwift
  • Bkool
  • Rouvy
  • Filatura digitale +
  • e molto altro ancora!

I misuratori di potenza di cui parlerò sono tutti in grado di collegarsi a una normale indoor bike.


Favero Assioma

Favero Assioma

Caratteristiche principali

  • Tecnologia IAV
  • Estremamente accurata, +/- 1,0%
  • Pesa solo 305 g
  • Connettività Bluetooth e ANT+

Questi sono gli attuali pedali misuratori di potenza che sto utilizzando.

Sono facilissimi da installare sulla mia indoor bike. Hanno un attacco universale, quindi dovrebbero adattarsi a qualsiasi indoor bike.

Sono pedali clipless che possono essere collegati a qualsiasi scarpa da ciclismo a 3 bulloni.

Sono super precisi nella lettura dei watt, della cadenza e della velocità e utilizzano la tecnologia IAV in anticipo per ottenere risultati accurati e completi.


Garmin Vector 3S

Garmin Vector 3S

Caratteristiche principali

  • Precisione: +/- 1.0%
  • Pesa 324 g
  • Connettività Bluetooth e ANT+
  • Durata della batteria fino a 120 ore

Il Garmin Vector 3s è un altro ottimo set di pedali misuratori di potenza facili da collegare alla vostra indoor bike.

Hanno anche un’eccellente precisione tra +/-1,0% che consente di vedere le prestazioni effettive in tempo reale sulla bicicletta e quanto si sta facendo bene.


Guarda SRM Exakt

Guarda SRM Exakt

Caratteristiche principali

  • Connettività Bluetooth e ANT+
  • Pesa 310 g
  • Durata della batteria di 100 ore
  • Telaio del corpo in carbonio

I pedali Look SRM Exakt per la misurazione della potenza sono i terzi e ultimi della lista che raccomando.

Anche in questo caso, come per gli altri, sono facili da installare sul braccio della pedivella della bicicletta.

Questi strumenti consentono di rilevare tutti i parametri chiave del ciclismo per ottenere il massimo dall’allenamento.


Di Simone Rogini

Appassionato di avventura e sport all'aria aperta. La sua bicicletta, una Graziella modificata e fatta in casa. Una bicicletta versatile che, come il suo proprietario, trascende ogni tipo di attività. Viaggiatore di lungo corso (Parigi-Città del Capo, Great Divide, tour delle Dolomiti...), Simone può anche essere visto sulle strade della pianura Padana con i panni dell'avventuriero urbano. Giornalista e autore, su questo blog condivide le sue esperienze e il suo punto di vista sulle molteplici sfaccettature della cultura ciclistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *