Rulli

Prima di diventare un oggetto ambito e ricercatissimo durante i diversi lockdown, i rulli per la bici sono soprattutto uno strumento di allenamento per il periodo invernale o quando il tempo è capriccioso. Un tempo criticati, gli hometrainer per biciclette si stanno gradualmente diffondendo tra i ciclisti di ogni categoria. È quindi legittimo chiedersi: quale home-trainer scegliere? Ecco un articolo completo su questo spinoso argomento.

I 3 migliori rulli per la bici del 2022

Dopo aver testato, valutato e confrontato una moltitudine di modelli diversi, il team di BiciCheAmore ha selezionato in modo oggettivo e indipendente i 3 migliori hometrainer del 2022.

Tacx NEO 2T Smart: il migliore

Con un peso di 21,5 kg e un ingombro di 57,5 x 75,0 cm, questo NEO 2T Smart offre un’eccellente stabilità. A differenza del Flux S Smart, questo hometrainer è pieghevole, ideale per essere facilmente ripiegato o riposto. Per un’esperienza ancora più coinvolgente e realistica, questo smart trainer è in grado di simulare pendenze e discese fino al 25%, ma anche di inclinarsi leggermente da sinistra a destra, per imitare il movimento naturale. Grazie a una resistenza magnetica di 85 Nm e a una potenza massima di circa 2200 Watt, lo Smart Tacx NEO 2T può resistere facilmente agli sprint. Con una precisione di circa il 99%, questi rulli sono l’alleato ideale per il tuo allenamento indoor e per le sessioni su applicazioni come Zwift.

Alla fine, il Tacx NEO 2T Smart è senza dubbio il miglior hometrainer del 2022. Il prezzo elevato è giustificato dai numerosi vantaggi e dalle caratteristiche di questo trainer, come la precisione, la silenziosità e l’affidabilità. Tacx NEO 2T Smart è disponibile su Amazon.

Tacx Flux S Smart: il miglior rapporto qualità prezzo

Presentato nel 2019, il Tacx Flux S Smart sono i rulli domestici di fascia medio-alta di Tacx. Basato sul Tacx NEO 2T Smart, questo trainer intelligente offre caratteristiche simili a un prezzo molto più accessibile.

A differenza dell’Elite Novo Force, il Tacx Flux S Smart T2900S è un hometrainer connesso con trasmissione diretta. Questo offre una sensazione migliore e una pedalata più fluida e realistica. Il Flux S Smart pesa 22,8 kg, il che garantisce un’ottima stabilità, ma purtroppo non è pieghevole. Il suo motore elettromagnetico garantisce una frenata di 65 Newton, ovvero una resistenza di circa 1500 watt e può simulare una pendenza fino al 10%. Si tratta di una potenza più che sufficiente per diverse sessioni di allenamento. Dotato di connettività ANT+ e Bluetooth, questo home-trainer Tacx può essere abbinato a diversi dispositivi (GPS, orologio, computer, telefono, …) e quindi a molte applicazioni come Zwift.

In breve, il Tacx Flux S Smart T2900S è il compromesso ideale per i ciclisti che vogliono un home-trainer silenzioso, connesso e compatibile con Zwift senza spendere una fortuna. Ecco perché abbiamo deciso di sceglierlo come preferito per il 2022. Anche questo rullo si può trovare su Amazon

Elite Novo Force: il meno caro

Per i ciclisti con un budget limitato, scegliere un hometrainer economico può essere una vera e propria sfida. Ci sono molte possibilità, ma noi raccomandiamo attivamente l’Elite Novo Force.

A differenza di Tacx Flux S Smart e Tacx NEO 2T Smart, Elite Novo Force è un rullo magnetico su pneumatici. Di conseguenza, non ha un aspetto molto realistico. Tuttavia, grazie al nuovo rullo “Easy” in elastogel, la sensazione è molto vicina alla realtà e ha il vantaggio di essere molto silenziosa, poiché l’attrito è ridotto di circa il 50%. Per quanto riguarda le caratteristiche dell’hometrainer Novo Force Elite, si adatta a ruote con diametro da 24 a 29 pollici e offre una potenza massima di 690 Watt, ampiamente sufficiente per l’allenamento di resistenza. Infine, questo Elite Novo Force pesa solo 8 kg e offre il vantaggio di essere facilmente trasportabile.

In definitiva, nonostante il prezzo basso, questo hometrainer economico Elite Novo Force rimane una scelta eccellente. Con un rapporto qualità-prezzo imbattibile, questo supporto magnetico ti permetterà di allenarti a casa e potenzialmente di allenarti su Zwift. Acquista questo prodotto su Amazon o su qualsiasi altro sito specializzato in ciclismo.

Perché usare i trainer a domicilio per allenarsi?

I rulli sono spesso denigrati dai puristi, ma in realtà offrono molti vantaggi innegabili. In effetti, l’uso dei rulli ha cambiato il modo di allenarsi e di andare in bici da corsa o mtb. Tanto che per alcuni ciclisti sono diventati un must. Ecco 3 buoni motivi per acquistare i rulli per la bici.

Quando il meteo non è dalla tua parte

Durante la stagione invernale o quando il tempo non è dalla tua parte, l’hometrainer ti permette di allenarti in un ambiente caldo e asciutto. In breve, ti eviterà di allenarti all’aperto, cosa che a dire il vero non è molto piacevole quando il tempo è brutto.

Sessioni di allenamento specifico

Oltre a essere un’ottima alternativa nei giorni di pioggia, il rullo ti permette di eseguire esercizi specifici. Tanto che alcuni ciclisti professionisti considerano l’home trainer uno strumento di allenamento essenziale. È molto più facile programmare e pianificare esercizi specifici durante le sessioni indoor.

Un modo diverso di andare in bicicletta

Da quando sono comparsi gli hometrainer connessi, noti anche come “rulli intelligenti”, sono nate molte applicazioni che offrono esperienze sempre più coinvolgenti. Possiamo citare Zwift, la principale piattaforma social per l’allenamento ciclistico online. Inoltre, possiamo citare anche Bkool o TrainerRoad. Insomma, le possibilità sono infinite…

Scegliere il tuo home trainer in 4 passi

Purtroppo non è sempre facile scegliere un rullo tra la moltitudine di modelli presenti sul mercato. È quindi fondamentale porsi le giuste domande in anticipo, per definire e individuare il tipo di modello adatto alle tue esigenze e al tuo budget. Ecco 4 domande da porsi prima dell’acquisto:

Per quale pratica?

Prima di tutto, devi determinare le esigenze legate alla tua attività per scegliere il giusto tipo di home-trainer. In effetti, ciclisti e cicloturisti non hanno le stesse esigenze. Se vuoi un rullo solo per tenerti in forma in inverno o per fare un semplice allenamento di resistenza, ti consigliamo un hometrainer a rulli o a rotelle. Se sei un agonista o vuoi fare un allenamento specifico, possiamo solo consigliarti uno smart trainer o una indoor bike.

Hai bisogno di un rullo silenzioso?

Se vivi in un appartamento o se non vuoi disturbare nessuno durante le tue sessioni di allenamento, dovresti optare per un home trainer silenzioso. In questo caso, ti sconsigliamo di utilizzare le pedane da casa con le rotelle. Infatti, nonostante i numerosi progressi compiuti per ridurre il rumore, questo tipo di dispositivo dovrebbe essere evitato se vuoi un hometrainer silenzioso.

Dovrei scegliere un rullo connesso?

Se vuoi allenarti sulla piattaforma di allenamento Zwift, non hai altra scelta che acquistare un home trainer connesso. Anche se esistono soluzioni alternative, la scelta di uno smart trainer garantisce la piena compatibilità con le applicazioni di formazione online.

Quale budget devi prevedere per l’acquisto di un home-trainer?

Infine, è fondamentale definire un budget. I prezzi degli home trainer variano da 150€ per i modelli più semplici, come l’Elite Novo Force, a oltre 1000€ per i rulli di ultima generazione come il Tacx Neo 2T Smart. Sta a te stabilire un budget adeguato in base al tuo portafoglio, alle tue esigenze e ai tuoi desideri.

I diversi tipi di hometrainer

Esistono diversi tipi di home trainer per bici, da strada o mtb, adatti a tutte le esigenze e a tutte le tasche: rulli, supporti per ruote, a trasmissione diretta e indoor bike. Ecco un breve riassunto dei vantaggi e degli svantaggi di questi dispositivi.

Rulli: libertà di movimento

I rulli sono i sistemi home trainer più semplici. Sono molto facili da montare, ma richiedono un po’ di tempo per abituarsi e un certo senso di equilibrio. Molto pratico per il riscaldamento o per brevi uscite, questo tipo di supporto offre possibilità piuttosto limitate. Tuttavia, il rapporto qualità-prezzo è molto interessante, soprattutto per i ciclisti che vogliono solo un home trainer per pedalare.

Rullo per pneumatico: una soluzione conveniente

Gli home trainer per pneumatici sono il sistema più comune. Semplice, affidabile ed economico, questo tipo di dispositivo è compatibile con tutti i tipi di bici e mountain bike. Tutto ciò che devi fare è collegare la tua ruota posteriore a un rullo con una resistenza ad aria, fluida, meccanica o magnetica. Va notato che l’uso di uno pneumatico home trainer è consigliato per evitare l’inutile usura di uno pneumatico vero e proprio, ma anche per ottenere prestazioni migliori. Alcuni di questi home trainer sono compatibili con Zwift e offrono quindi un ottimo rapporto qualità-prezzo. Se vuoi saperne di più, dai un’occhiata a questo confronto.

I rulli a trazione diretta per la casa: un must

Gli home trainer a trazione diretta sono spesso definiti la “Rolls Royce” degli home trainer. Questi sono i modelli top di gamma. Il sistema sostituisce la ruota posteriore, limitando la perdita di energia e l’attrito, e di conseguenza offre una sensazione molto reale e infinite possibilità di allenamento, come se foste sulla vostra bici da corsa. Infatti, la maggior parte di essi sono allenatori domestici connessi (chiamati anche smart trainers) e sono quindi compatibili con piattaforme e applicazioni come Zwift. Consulta il nostro articolo sugli allenatori domestici connessi.

Indoor bike: per i puristi

Nate dalla fusione di cyclette e hometrainer, le indoor bike sono il “nec plus ultra”. Riservate ai veri appassionati e ai professionisti, queste biciclette regolabili al 100% offrono una sensazione di resistenza e inclinazione ultra-realistica, il tutto nel silenzio più assoluto. Naturalmente, questi hometrainer di lusso sono compatibili con ANT+ e Bluetooth per una piena compatibilità con le tue applicazioni di allenamento. Possiamo citare in particolare la famosa Wahoo Kickr Bike.

Quale marca di home trainer dovrei scegliere?

Storicamente, ci sono 3 marchi che competono nel mercato degli home trainer. Leader sul mercato da diversi anni, innovano costantemente per differenziarsi e offrire prodotti sempre più interessanti al miglior prezzo. Possiamo citare: Tacx, Wahoo ed Elite.

Tacx

Filiale di Garmin, Tacx è un marchio specializzato in accessori per biciclette. Tacx vende home trainer, borracce, portaborracce, ecc. e si è rapidamente costruita un’ottima reputazione nella comunità, in particolare per l’affidabilità e la qualità dei suoi home trainer connessi. Scopri tutti gli home trainer Tacx qui.

Wahoo

Wahoo Fitness è uno dei marchi più importanti quando si parla di home trainer. Wahoo è nota per aver equipaggiato molte squadre di professionisti, tra cui Ineos-Grenadier e Bora Hansgrohe. Nota che Wahoo Fitness offre anche contatori GPS. Non esitare a scoprire il nostro confronto tra gli home trainer Wahoo.

Elite

Elite è un’azienda italiana specializzata in accessori e attrezzature per il ciclismo. Come Tacx, Elite offre borracce, portaborracce, home trainer, ecc. Con un’ampia gamma di modelli, troverai sicuramente l’home trainer più adatto alle tue esigenze e al tuo budget. Per saperne di più, puoi leggere il nostro articolo sugli allenatori domestici Elite.

Gli home trainer sono pericolosi?

Dalla comparsa e dalla diffusione degli home trainer, sono circolate diverse voci persistenti. In particolare, che possono potenzialmente danneggiare le biciclette, ma anche che l’allenamento su un home trainer può essere pericoloso per il ciclista. Ma qual è la realtà?

È vero che qualche anno fa alcuni home trainer “di fascia bassa” non erano necessariamente stabili e potevano quindi causare la torsione dei telai in carbonio, fino alla rottura in rari casi. Tuttavia, da allora, le tecnologie si sono evolute e oggi il rischio è quasi nullo, tranne nel caso di una cattiva installazione o di un uso improprio.

Durante le sessioni con i rulli, è necessario prendere diverse precauzioni, in particolare per quanto riguarda l’idratazione. Infatti, per i ciclisti che si allenano al chiuso, è importante assicurarsi di essere ben idratati regolarmente. Inoltre, per compensare la mancanza di refrigerio dovuta alla velocità, ti consigliamo di sederti vicino a una finestra o di utilizzare un ventilatore.

FAQ – Domande frequenti sugli home trainer

Abbiamo ricevuto molte domande sugli home trainer per biciclette. Per farti risparmiare tempo, ecco una selezione delle domande e delle risposte più importanti.

Qual è il miglior home trainer?

Dopo il nostro confronto, il Tacx NEO 2T Smart è risultato essere il miglior home trainer del 2022. L’home trainer Tacx NEO 2T Smart è molto simile alla realtà e ti permette di fare sessioni di allenamento realistiche e divertenti da casa. Questo è l’home trainer che consigliamo ai ciclisti che non hanno paura di spendere soldi! Dai un’occhiata al nostro articolo sul Tacx NEO 2T Smart.

Quale home trainer economico dovrei scegliere?

Per i ciclisti e i motociclisti con un budget limitato, l’allenatore domestico connesso Tacx Flux S Smart può essere un’ottima opzione. Grazie alla compatibilità con Zwift e alla sensazione di grande realismo, questo home trainer offre un ottimo rapporto qualità-prezzo. Per i ciclisti occasionali o alle prime armi, consigliamo le Elite Novo Force. È semplicemente il miglior home trainer economico del 2022. È spesso possibile trovare una buona offerta su Amazon.

Quale home trainer scegliere per Zwift?

Per i ciclisti che vogliono allenarsi con l’app Zwift, è importante verificare in anticipo se l’home trainer che scegli è compatibile con Zwift. Anche se esistono delle alternative, ti consigliamo di scegliere un home trainer connesso, comunemente noto come smart trainer, come il Tacx Flux S Smart o il Wahoo Kickr V5.

Di Luca Sarletti

Sono un appassionato di bici che ha praticato quasi tutti i tipi di ciclismo. Ama il vento tra i capelli, il sole sulle spalle e forse anche gli insetti tra i denti. No, sto scherzando su quest'ultimo punto. Non vado matto nemmeno per le ustioni da strada, ma riconosco che per avere il meglio bisogna fare qualche occasionale capitombolo. Sento che la mia bici è il mezzo su cui può rilassarmi, lasciare i problemi sulla strada, incontrare nuove persone, andare in posti nuovi e vivere una vita avventurosa. Sono pronto a condividere il viaggio con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *