Zwift contro Peloton: la sfida finale

Valuta post

Se ti manca la motivazione, puoi contare su diversi istruttori esperti sulla piattaforma per grigliarti attraverso una sessione professionale. Inoltre, puoi anche approfittare delle melodie allegre delle classi Peloton per farti pompare l’adrenalina.

La piattaforma ti offre qualcosa di simile a una vera esperienza professionale in palestra, con guida, incoraggiamento e istruzioni chiare da parte di istruttori esperti.

Un’altra grande caratteristica di questa piattaforma è che ogni istruttore può personalizzare le proprie sessioni soddisfare la forma fisica o il livello di esperienza di ogni ciclista. Ciò significa che le sessioni di allenamento non sono mai troppo difficile o troppo facile.

Inoltre, poiché la piattaforma consente l’interazione, non ti sentirai solo anche se ti stai allenando nella tua camera da letto. Potrebbe non sembrare il massimo per alcuni ciclisti, ma può facilmente fare la differenza tra vedere un allenamento impegnativo attraverso o rinunciare a metà volo.

Come accennato in precedenza, sono disponibili diverse classi tra cui scegliere. Durante lo scorrimento attraverso gli orari delle lezioni, noterai che ogni istruttore di classe è elencato chiaramente.

Questo viene fatto per facilitare la scelta dell’istruttore giusto per aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo obiettivi di forma fisica. Una buona sessione di allenamento non consiste sempre nel rompere un po’ di sudore e chiamarla un giorno.

Le sessioni di allenamento dal vivo di Peloton sono fantastiche, soprattutto perché puoi vedere il tuo istruttore sullo schermo per darti una qualche forma di sensazione o connessione umana. Ancora più grande è il fatto che se i vincoli di tempo rendono impossibile farlo per una sessione di allenamento dal vivo, puoi farlo segui e guarda facilmente un esercizio video archiviato a tuo piacimento.

Scopri anche:   Misuratore di potenza vs sensore di cadenza

Ci sono attualmente oltre 12.000 video archiviati tra cui scegliere.

Simone
Simone Rogini

Appassionato di avventura e sport all'aria aperta. La sua bicicletta, una Graziella modificata e fatta in casa. Una bicicletta versatile che, come il suo proprietario, trascende ogni tipo di attività. Viaggiatore di lungo corso (Parigi-Città del Capo, Great Divide, tour delle Dolomiti...), Simone può anche essere visto sulle strade della pianura Padana con i panni dell'avventuriero urbano. Giornalista e autore, su questo blog condivide le sue esperienze e il suo punto di vista sulle molteplici sfaccettature della cultura ciclistica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *