Kogel Kolossos SRAM XPLR oversize pulley cage brings road performance to gravel bikes

La gabbia della puleggia oversize Kogel Kolossos SRAM XPLR porta le prestazioni su strada alle bici gravel

Valuta post

Supportaci!
Bikerumor può guadagnare una piccola commissione dai link di affiliazione in questo articolo. Per saperne di più

È interessante notare che Kogel afferma che la cassetta 10-44 XPLR e la configurazione della trasmissione 1x richiesta dal gruppo SRAM XPLR non sono solo per la ghiaia, ma funzionano molto bene anche per il triathlon e le gare critiche… anche se con una corona più grande nella parte anteriore.

Quindi, sia che tu stia correndo per gli isolati urbani, dal T1 al T2, o il più lontano possibile dal marciapiede, la loro nuova gabbia del deragliatore Kolossos SRAM XPLR mette le pulegge oversize dotate di cuscinetti in ceramica sotto il deragliatore.

puleggia deragliatore sram xplr kogel kolossos con cuscinetti in ceramica, mostrata grezza

La gabbia in lega rigida e lavorata di Kogel mantiene (potrebbero sostenere migliora) le prestazioni del cambio offrendo allo stesso tempo una minore resistenza. I cuscinetti ottengono le loro guarnizioni stradali a basso attrito per ridurre al minimo la resistenza del sistema, ma puoi aggiungere le loro guarnizioni incrociate più pesanti se sai che dovrai affrontare il maltempo o il fango profondo.

puleggia deragliatore sram xplr kogel kolossos con cuscinetti in ceramica, mostrata in nero

Dicono che sia la gabbia della puleggia più corta che abbiano mai realizzato, progettata specificamente per i deragliatori posteriori XPLR, indipendentemente da come li usi.

Una puleggia inferiore larga e stretta aiuta la ritenzione della catena e il numero di denti è 15 (superiore) e 18 (inferiore). È disponibile nei colori anodizzati grezzi e neri, la vendita al dettaglio è di $ 475 (il prezzo di pre-ordine è di $ 375). Si adatta ai deragliatori Red e Force XPLR eTap AXS.

Scopri anche:   Jayco-Alula inizia un nuovo capitolo al Tour Down Under - 2023 Team Preview

Kogel.cc

Luca
Luca Sarletti

Sono un appassionato di bici che ha praticato quasi tutti i tipi di ciclismo. Ama il vento tra i capelli, il sole sulle spalle e forse anche gli insetti tra i denti. No, sto scherzando su quest'ultimo punto. Non vado matto nemmeno per le ustioni da strada, ma riconosco che per avere il meglio bisogna fare qualche occasionale capitombolo. Sento che la mia bici è il mezzo su cui può rilassarmi, lasciare i problemi sulla strada, incontrare nuove persone, andare in posti nuovi e vivere una vita avventurosa. Sono pronto a condividere il viaggio con voi.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *