Fitbit Versa vs Garmin Vivoactive 3 nel 2023

Valuta post

Quando si confrontano Fitbit Versa e Garmin Vivoactive 3, i ciclisti che amano l’uno o l’altro modello sono sempre in disaccordo. Questo perché ognuno di loro ha i propri pro e contro

I fitness tracker sono diventati onnipresenti nell’era odierna grazie alla loro efficacia e versatilità. C’è un’ampia varietà di opzioni tra cui scegliere per soddisfare le preferenze e le esigenze di persone diverse. Quindi, se siete alla ricerca di un nuovo modello, avete davvero l’imbarazzo della scelta.

Tuttavia, Garmin e Fitbit sono anni luce avanti rispetto alla concorrenza, quindi stiamo recensendo i loro modelli più recenti e apparentemente migliori.

Confronto tra Fitbit Versa e Garmin Vivoactive 3

Per assicurarci di fornirvi un confronto equo tra i migliori fitness tracker, mettiamo a confronto due dei migliori marchi sul mercato: Fitbit Versa contro Garmin Vivoactive 3. Fitbit Versa è un tracker in tutti i sensi. Mentre Garmin Vivoactive 3 è un orologio dotato di GPS integrato.

Senza ulteriori indugi, ecco il nostro confronto tra Fitbit Versa e Garmin.

1. Recensione del Fitbit Versa 3

Per prima cosa, abbiamo il Fitbit Versa 3, un dispositivo dal design splendido. Ma questa è solo la punta dell’iceberg, perché le sue caratteristiche sono ancora migliori.

Ha una batteria di lunga durata che può durare fino a 4 giorni con una carica di 2 ore. Ha uno schermo che mostra gli allenamenti, tiene traccia delle diverse fasi del sonno e traccia la frequenza cardiaca per tutto il giorno e la notte.

È possibile utilizzare questo dispositivo anche per ascoltare e memorizzare musica ed effettuare pagamenti senza contatto. Vi dirà esattamente quanti giri avete nuotato e quanta distanza avete scalato.

È anche impermeabile fino a 50 metri di profondità. C’è anche l’app Fitbit Versa, con la quale è possibile usufruire di 15 diverse modalità di allenamento e di altri strumenti per il jogging e la corsa.

Pro
  • E’ conveniente
  • Offre 15 esercizi diversi tra cui scegliere
  • Include un tracker automatico dell’attività
  • Ha un profilo sottile con una sensazione di leggerezza che misura solo 11,2 millimetri e pesa solo 38 grammi.
  • Schermo enorme ad alta risoluzione
Contro
    • Può essere difficile configurare questo dispositivo all’inizio

2. Recensione del Garmin Vivoactive 3

Nella prossima puntata della nostra rubrica Garmin vs Fitbit Versa, analizzeremo il dispositivo Garmin Vivoactive 3.

È dotato di molte caratteristiche importanti, come il GPS interno, 15 diverse modalità di allenamento che includono yoga, corsa, bicicletta e nuoto, oltre alla possibilità di connettersi al telefono. In questo modo è possibile ricevere notifiche e gestire le impostazioni direttamente dallo smartphone.

Scopri anche:   La bicicletta può causare le emorroidi?

Potrete inoltre usufruire di funzioni come il pagamento senza contatto attivando Garmin Pay, mentre lo store Connect IQ vi offre un’ampia gamma di app, watch face e widget tra cui scegliere.

È possibile utilizzare questo dispositivo anche per monitorare la propria forma fisica nel tempo e assicurarsi di non accumulare troppo stress, poiché anche questo influisce sulla salute.

Pro
  • La funzione di scorrimento laterale consente di manovrare lo schermo senza fatica
  • Facile da sincronizzare con lo smartphone per rimanere aggiornati su notifiche e aggiornamenti.
  • Viene fornito con diversi sensori, come il barometro, il sensore di elevazione e la bussola digitale.
  • Dispone di un GPS interno integrato che evita di dover prendere il GPS dal telefono.
  • Ha una batteria a lunga durata che può durare fino a una settimana con una singola carica
Contro
  • Lo schermo a bassa risoluzione è piccolo e difficile da visualizzare
  • Bisogna aggiornarlo per memorizzare la musica

Caratteristiche intelligenti

Un modo semplice per determinare quale sia l’opzione migliore tra Fitbit Versa e Garmin Vivoactive 3 è considerare le sue funzioni intelligenti. Volete uno smartwatch che vi semplifichi la vita e le attività di fitness.

Sia il Fitbit che il Garmin sono compatibili con i dispositivi iOS e Android. Permettono di ricevere notifiche e gestire i messaggi direttamente dallo smartphone.

Il Fitbit Versa passa a un livello superiore grazie all’integrazione di Amazon Alexa, con il quale è possibile utilizzare la ricerca vocale per cercare informazioni su Internet. Fitbit sta pensando di introdurre Google Assistant in futuro, ma il dispositivo Garmin non dispone di funzioni di assistente vocale.

Caratteristiche Premium

È importante notare che Fitbit ha un modello di business completamente nuovo che prevede l’offerta di un abbonamento Fitbit Premium.

In questo modo si ha accesso a tutte le funzioni principali dell’app, tra cui statistiche dinamiche sulle prestazioni basate sull’allenamento, strumenti all’avanguardia per il sonno, approfondimenti su fitness e salute e programmi di allenamento guidati.

Con Garmin, tutto questo e molto altro ancora è gratuito. Anche i piani di allenamento di Garmin Coach sono gratuiti quando si acquista un orologio Garmin.

Applicazioni

Un’altra considerazione da fare quando si confronta il Garmin Vivoactive 3 con il Fitbit Versa è il numero di applicazioni supportate da ciascuna opzione. Questo determinerà la possibilità di tenere il passo con dettagli come le informazioni sull’attività giornaliera e settimanale e le statistiche sulle prestazioni.

Per quanto riguarda la facilità d’uso, l’app Fitbit è la migliore. Non appena la si apre, si accede alla schermata iniziale ed è facile da usare. Nella parte superiore dello schermo vengono visualizzate immediatamente le statistiche giornaliere, mentre nella parte inferiore è possibile visualizzare informazioni come il sonno e l’attività fisica.

Scopri anche:   Guida pratica alla pulizia del deragliatore

È inoltre possibile monitorare la cronologia del sonno e delle prestazioni osservando le attività precedenti sullo schermo. Questo è un aspetto che rende il dispositivo estremamente facile da usare per i principianti. Perché tutto si trova nella pagina iniziale e non ci si deve preoccupare di navigare tra i vari menu e schede.

Domande frequenti

Ecco alcune delle domande più frequenti quando si tratta del dibattito sulle recensioni Garmin vs Fitbit:

È più facile usare il Fitbit Versa o il Garmin Vivoactive 3?

Il Fitbit Versa è noto per essere un po’ difficile da usare, soprattutto per gli utenti inesperti, ma con la pratica si scopre che con il tempo diventa più facile ed entrambi i dispositivi sono abbastanza semplici quando si impara a usarli.

Fitbit Versa è più economico di Garmin Vivoactive 3?

Fitbit vs Garmin: qual è il più conveniente? Il Fitbit Versa ha un prezzo più accessibile e si rivolge maggiormente ai principianti. Mentre il Garmin Vivoactive è progettato per gli atleti professionisti ed è quindi più costoso.

È possibile ottenere un Fitbit Versa con uno sconto?

È difficile trovare il Fitbit in offerta, nonostante sia l’opzione più economica. Tuttavia, è sempre possibile trovare un buon affare sul Garmin se si tiene d’occhio.

Garmin produce più prodotti di Fitbit?

Garmin offre molte più opzioni tra cui scegliere, perché produce dispositivi sia per i principianti che per gli atleti professionisti. Tuttavia, il Fitbit è il preferito per l’uso quotidiano perché offre un’ampia gamma di funzioni per il fitness.

Il Garmin Vivoactive 3 può tracciare il nuoto?

Per la maggior parte, Garmin produce i suoi orologi per essere resistenti all’acqua, il che significa che è possibile indossarli mentre si nuota. A quanto pare, però, il Garmin Vivoactive non è particolarmente adatto alle temperature elevate. Non è quindi possibile indossarlo nella sauna o nella vasca idromassaggio. Il Fitbit Versa, invece, è impermeabile solo fino a 50 metri di profondità.

Conclusione

Quando si confronta Fitbit con Garmin, ovviamente si confrontano i migliori dispositivi fitness tracker sul mercato. Il modo più semplice per scegliere tra i due è considerare le proprie esigenze individuali. Pensate quindi allo sport o all’attività fisica che praticate di più per determinare quale sia quello che soddisfa le vostre esigenze e preferenze individuali.

Se vi allenate regolarmente, il Garmin Vivoactive 3 è perfetto perché è molto completo. Se invece state pensando di iniziare un percorso di dimagrimento e volete tenere traccia dei vostri progressi in bicicletta e dei vostri passi, allora vi conviene optare per il Fitbit Versa 3.

Martina
Martina Voletti

Appassionata di ciclismo su strada e mountain bike, scrivo articoli sul ciclismo (notizie, allenamento, attrezzature, consigli e opinioni) per i nostri lettori. Sono anche una fotografa in erba e ogni volta che esco in bici, cerco di catturare i migliori scatti... con la macchina fotografica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *