Recensione di Les Mills OnDemand

Valuta post

Allora, di cosa hai bisogno per iniziare con questo servizio?

È piuttosto semplice.

Devi solo andare al Sito web di Les Mills e navigare verso il A casa; Prova gratis perr Opzione 10 giorni.

Ciò ti consente di accedere al sito Web, inserire i tuoi dati e sei pronto per iniziare a utilizzare il servizio per gratis per 10 giorni.

Una volta effettuata la registrazione, puoi iniziare a utilizzare il servizio di streaming e come lo fai?

Sebbene tu possa eseguire lo streaming didirettamente dal sito Web che potrebbe risultare molto noioso.

Quindi, la cosa migliore è usare l’app.

L’app è disponibile per tutte le principali piattaforme OS che includono Android, iOS. È disponibile anche sulle app Amazon e sullo store Roku Channel.

L’interfaccia dell’app e il dashboard può sembrarti un po’ complicato all’inizio, ma una volta che lo usi un paio di volte, ci prendi confidenza.

La prossima cosa di cui hai bisogno per iniziare a lavorare con i video è trovare un posto adatto nella tua casa dove puoi completare un sessione senza essere interrotto.

Non hai bisogno di molto spazio per questo.

Solo 60 piedi quadrati di spazio saranno sufficienti per eseguire quasi tutti gli allenamenti. Un tappeto di dimensioni 5 ′ X 7 ′ servirà allo scopo a condizione che l’area sia libera da oggetti o ostacoli.

HDetto questo, se hai uno spazio di allenamento più grande è ovviamente migliore e più sicuro.

La prossima cosa molto importante di cui potresti aver bisogno è l’attrezzatura.

Non tutti gli esercizi avranno bisogno di attrezzature. Se hai un tappetino per esercizi, tubi, un bilanciere e un aerobic step, puoi eseguire quasi tutti gli allenamenti direttamente a casa.

Scopri anche:   Fitbit può registrare i giri in bici? Come usarlo?

Per le lezioni di ciclismo indoor, avresti bisogno di una cyclette, e se vuoi ottenere il massimo dal servizio, ti consigliamo vivamente di prenderne una.

Ora che sai di cosa hai bisogno, diamo un’occhiata ai prezzi.

Simone
Simone Rogini

Appassionato di avventura e sport all'aria aperta. La sua bicicletta, una Graziella modificata e fatta in casa. Una bicicletta versatile che, come il suo proprietario, trascende ogni tipo di attività. Viaggiatore di lungo corso (Parigi-Città del Capo, Great Divide, tour delle Dolomiti...), Simone può anche essere visto sulle strade della pianura Padana con i panni dell'avventuriero urbano. Giornalista e autore, su questo blog condivide le sue esperienze e il suo punto di vista sulle molteplici sfaccettature della cultura ciclistica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *