I vincitori del Bretagne Ladies Tour 2023

Valuta post

2022 Vittoria Guazzini (Ita) FDJ-SUEZ-Futuroscope 2019 Audrey Cordon-Ragot (Fra) Francia 2016 Arlenis Sierra (cucciolo) UCI ​​World Cycling Center femminile 2015 Ilaria Sanguinet (Ita) Bepink – La Classica 2014 Elisa Longo Borgini (Ita) Prodotti Hitec 2013 Audrey Cordon-Ragot (Fra) Vienne Futuroscope 2012 Anna van der Breggen (Ned) Sengers Ladies 2011 Alexandra Burchenkova (Russia) Russia 2009 Liesbet de Vocht (Bel) DSB Bank – Nederland Bloeit 2008 Emma Pooley (GBr) Gran Bretagna 2007 Marina Jaunatre (Fra) 2006 Marina Jaunatre (Fra) Vienne Futuroscope 2005 Marina Jaunatre (Fra) 2004 Magalie Finot-Laivier (Fra) 2003 Edwige Pitel (Fra) 2001 Judith Arndt (Germania) 2000 Monica Valen (Norvegia) Norvegia 1999 Judith Arndt (Germania) 1998 Hanka Kupfernagel (Germania) 1997 Hanka Kupfernagel (Germania) 1996 Marion Clignet (Fra) 1995 Jeannie Longo (Fra) 1994 Svetlana Stolbova 1993 Jeannie Longo (Fra) 1992 Hanka Kupfernagel (Germania) 1991 Daiva Cepeliene (acceso) 1989 Caterina Marsal (Fra) 1988 Caterina Marsal (Fra) 1987 Cecile Odino (Fra)
Simone
Simone Rogini

Appassionato di avventura e sport all'aria aperta. La sua bicicletta, una Graziella modificata e fatta in casa. Una bicicletta versatile che, come il suo proprietario, trascende ogni tipo di attività. Viaggiatore di lungo corso (Parigi-Città del Capo, Great Divide, tour delle Dolomiti...), Simone può anche essere visto sulle strade della pianura Padana con i panni dell'avventuriero urbano. Giornalista e autore, su questo blog condivide le sue esperienze e il suo punto di vista sulle molteplici sfaccettature della cultura ciclistica.

Scopri anche:   Egan Bernal continua a progredire con l'ottavo posto assoluto al Tour de Romandie

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *