Ci sono diverse attività fisiche che le persone hanno adottato al giorno d’oggi per mantenere una buona salute e forma fisica.

Una delle principali attività fisiche, estremamente popolare in tutto il mondo, è il ciclismo. Il ciclismo può essere fatto sia al chiuso (su una spin bike fissa) che all’aperto. Indipendentemente da quale scegli, assicurati di dedicare tempo e di essere coerente con esso.

Il motivo principale per cui le persone scelgono di andare in bicicletta è la perdita di peso. Il ciclismo ha dimostrato di essere un metodo efficace per bruciare parte di quel grasso corporeo indesiderato. Qui ti mostreremo come perdere peso in bicicletta.

Come perdere peso andando in bicicletta

Se stavi cercando modi per perdere qualche chilo di peso e ora hai deciso di provare a pedalare a tale scopo, devi sapere un paio di cose.

Il ciclismo non è solo un bene per perdere peso, ma anche per molti altri benefici per la salute. Tuttavia, questo articolo si concentra sulla perdita di peso.

Quindi, ecco come puoi facilmente perdere peso in bicicletta:

1. Avere obiettivi realistici

Il primo passo è stabilire un obiettivo realistico. Prima di impegnarti in qualsiasi attività fisica, devi sapere esattamente cosa vuoi ottenere da essa.

Sulla base dei dati del tuo indice di massa corporea personale, puoi impostare un obiettivo di peso che desideri raggiungere. L’indice di massa corporea è uno strumento comune che puoi utilizzare quando imposti una pietra miliare per la perdita di peso.

Oltre a fare riferimento al BMI, puoi anche impostare un obiettivo di perdita di peso basato sulla percentuale di grasso corporeo. L’uomo medio dovrebbe avere il 15% di grasso corporeo, con il 18% come massimo. Le donne hanno una media sana tra il 25% e il 32% di grasso corporeo.

Se un individuo è abbastanza coerente con l’esercizio fisico scelto, può perdere una notevole quantità di grasso corporeo. Gli uomini possono perdere fino al 10% di grasso corporeo, mentre le donne possono perdere fino all’8%.

Puoi monitorare facilmente i tuoi progressi con l’aiuto di una scala di misurazione della percentuale di grasso corporeo.

2. Non mangiare nulla prima della corsa

Un altro consiglio su come perdere peso in bicicletta è pedalare a digiuno al mattino. Questo è un suggerimento che ha mostrato risultati significativi quando si tratta di perdere peso.

Il trucco alla base di questo metodo sta nel fatto che i carboidrati e il glicogeno vengono bruciati naturalmente prima dei grassi. È così che funziona il corpo quando non hai digiunato.

È per questo che essere digiuni prima dell’esercizio può bruciare efficacemente i grassi. Invece di prendere di mira le riserve di glicogeno e carboidrati, che verrebbero prosciugate a causa del digiuno, il corpo inizia a utilizzare i grassi come combustibile.

Affinché questo metodo sia efficace, devi aver iniziato a digiunare per almeno mezza giornata prima dell’orario programmato per l’allenamento. Quando digiuni durante una sessione di allenamento, la sessione non dovrebbe durare troppo a lungo. Qualunque cosa oltre i 120 minuti sarebbe eccessiva.

3. Avere un compagno di allenamento

C’è molto di buono che otterresti dall’avere un compagno di allenamento. Il tuo compagno di allenamento dovrebbe preferibilmente essere qualcuno che ha più esperienza di te.

In questo modo, quella persona non solo aumenterebbe il tuo morale con la sua presenza, ma indicherebbe anche eventuali errori che potresti commettere.

Un buon compagno di allenamento può anche darti suggerimenti che renderebbero il tuo regime più semplice e anche aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi in ​​​​un breve lasso di tempo. Avere qualcuno con cui allenarsi costantemente ridurrà anche la possibilità di scoraggiamento.

Il ciclismo di gruppo con biciclette gravel a prezzi accessibili è una cosa popolare tra i ciclisti e dovresti essere in grado di individuarne uno o due nella tua zona. Non esitate a unirvi a tali gruppi. Contribuiranno positivamente al tuo sviluppo.

4. Mantieni un ritmo moderato

Il ritmo con cui vai in bicicletta per le persone in sovrappeso determinerà anche la quantità di grasso che brucerai. Il modo in cui funziona questa tecnica consiste nel pedalare a una frequenza che riduce la frequenza cardiaca massima del 21-32%.

Ci sono alcuni dispositivi che puoi utilizzare per tenere traccia di questo ritmo: un ciclocomputer o qualsiasi altro accessorio che tiene traccia della frequenza cardiaca sarebbe abbastanza buono.

C’è anche un modo manuale per tenere traccia del tuo ritmo e sapere se ti stai allenando alla frequenza consigliata. Quello che devi fare è allenarti fino al punto in cui sei a corto di fiato ma ne hai ancora abbastanza per un discorso udibile. E assicurati di controllare prima se la tua bici emette un clic.

5. Prova a dormire più ore

Aggiungere più ore al tempo di sonno è un altro consiglio per aiutarti a perdere peso pedalando velocemente con la tua bici da strada.

Il modo in cui funziona è che un riposo notturno sufficiente ti spingerebbe più velocemente verso il tuo obiettivo di perdita di peso riducendo al contempo il tuo livello di stress. Se non dormi abbastanza, è come se stessi sprecando le ore dedicate all’allenamento.

Dovresti sempre tenere presente che non è sufficiente dedicare ore al tuo regime di allenamento quotidiano. Devi integrarlo con la giusta quantità di sonno ogni notte.

6. Fai equitazione ad alta intensità tre volte a settimana

Puoi aumentare il tuo regime di perdita di peso integrando un paio di sessioni ad alta intensità nella tua normale routine di ciclismo quando usi una spin bike indoor.

Se non sarai in grado di eseguire la tua normale routine insieme a qualche minuto in più di allenamenti ad alta intensità, puoi eseguire solo gli esercizi ad alta intensità in alcuni giorni programmati.

Il modo in cui funziona questa tecnica è che pedali a una velocità in cui c’è una riduzione della frequenza cardiaca massima del 10-30%. Gli esercizi ad alta intensità ti fanno lavorare fino al punto in cui sei senza fiato e non riesci nemmeno a parlare, quindi assicurati di regolare i freni della tua bicicletta per essere sicuro.

7. Mangia regolarmente in piccole porzioni

Il consiglio successivo in questo articolo è mangiare poco a intervalli regolari. Non limitarti a mangiare schifezze o spuntini malsani. Mangia sempre cibi sani.

Se riesci a mangiare queste piccole porzioni di pasti sani a intervalli regolari (4 ore in media), il tuo metabolismo diventa più stabile e si perde più peso.

8. Tieni sempre traccia dei tuoi progressi

È una buona abitudine tenere traccia dei progressi che hai fatto quando cerchi di raggiungere un obiettivo. Questo ti dirà quanto velocemente ti stai muovendo verso il tuo obiettivo e puoi sapere se hai bisogno di aumentare i tuoi allenamenti e dedicare più tempo.

Quando stai cercando di perdere peso, dovresti essere paziente. Non puoi aspettarti di perdere tutto quel peso dopo una sessione di allenamento.

Mentre tieni traccia dei tuoi progressi, lascia che ti serva da incoraggiamento. Sapere di aver raggiunto con successo parte del tuo obiettivo dovrebbe darti la spinta per andare fino in fondo.

Scegli uno dei giorni dal lunedì alla domenica da utilizzare come giorno settimanale per il controllo del peso. Subito dopo essere andato in bagno al mattino, controlla la tua lettura del peso per quel giorno.

Conclusione

Bruciare i grassi per perdere peso è uno dei tanti vantaggi legati alla bicicletta.

Se hai appena iniziato o sei già andato molto lontano in qualche regime di perdita di peso, puoi comunque guadagnare molto seguendo i suggerimenti di cui sopra.

Ricorda che il progresso tangibile richiede pazienza; non aspettarti di raggiungere i tuoi obiettivi dopo una sessione di allenamento.

Assicurati di tenere traccia dei tuoi progressi e consenti loro di fungere da motivazione per te. Inoltre, fai squadra con ciclisti più esperti che possono aumentare il tuo tasso di sviluppo e il tuo livello di esperienza.

Di Martina Voletti

Appassionata di ciclismo su strada e mountain bike, scrivo articoli sul ciclismo (notizie, allenamento, attrezzature, consigli e opinioni) per i nostri lettori. Sono anche una fotografa in erba e ogni volta che esco in bici, cerco di catturare i migliori scatti... con la macchina fotografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *