Strava: cosa è, come funziona e vale la pena di pagare?

Valuta post

Strava è una piattaforma per gli sportivi che conta oltre 100 milioni di utenti e che, nel maggio 2022, ha dichiarato di aver condiviso più di 90 milioni di foto attraverso la sua piattaforma. Ma cos’è Strava e perché dovresti interessarti ad essa? Inoltre, vale la pena pagare per l’abbonamento che ti permetterà di divertirti?

Cos’è Strava?

Strava è il verbo svedese che significa “sforzarsi” e l’azienda presenta Strava come una comunità di sportivi. Sebbene i suoi numeri siano piuttosto modesti rispetto ai grandi social network, che possono vantare centinaia di milioni di utenti, Strava si distingue dalle altre piattaforme di fitness.
Strava è completamente incentrato sugli atleti. Una gran parte di ciò che Strava offre riguarda l’analisi delle tue prestazioni e, soprattutto, il tracciamento dell’allenamento. Gli aspetti sociali di Strava sono davvero legati alle tue attività, ma in sintesi è uno strumento per chi fa esercizio fisico.

Si tratta di una piattaforma universale che qualsiasi atleta può utilizzare, indipendentemente dal dispositivo o dalla piattaforma che ha utilizzato per catturare i dati sportivi in origine.

Chi usa Strava?

Ci sono alcune attività che Strava privilegia veramente, ovvero il ciclismo e la corsa.
Anche se puoi registrare altre attività, come il trekking o lo yoga, Strava funziona al meglio quando si tratta di analizzare le prestazioni e di fornire confronti interessanti per i percorsi – cosa che piace molto ai ciclisti e ai corridori.
Grazie al suo enorme numero di utenti che forniscono molti dati, Strava è ideale per visualizzare i percorsi, confrontare segmenti (parti di un percorso) e soprattutto per tenere traccia delle proprie prestazioni e degli obiettivi di allenamento.

Principali caratteristiche di Strava

Le principali componenti di Strava si dividono in: registrazione delle attività, feed, allenamento e prestazioni, percorsi e segmenti e infine sfide. Strava ha anche una mappa termica dell’allenamento – diventata famosa quando è stata al centro dell’attenzione dei media e ha suscitato maggiore interesse per la privacy sulla piattaforma – mentre alcune funzionalità sono più importanti sul sito web che sull’applicazione.

Scopri anche:   Recensione di Aaptiv - Migliore app audio per personal trainer!

Feed di attività

Il feed di attività è essenzialmente la schermata iniziale di Strava, dove vedrai post dettagliati delle attività delle persone che segui, nonché le tue. Invece di scorrere una raccolta di post manuali o di meme condivisi, la maggior parte di essi viene spesso sincronizzata dai dispositivi che utilizzi per registrare le tue attività.

Registrazione delle attività

La registrazione delle attività è il cuore di Strava. Qui puoi registrare le tue attività, che possono essere sincronizzate con gli apparecchi che utilizzi per registrare i tuoi dati sportivi o inserite manualmente.

Allenamento e prestazioni

L’allenamento e le prestazioni sono due aspetti molto importanti di Strava. Qui puoi tenere traccia dei tuoi obiettivi di allenamento, dei tuoi record personali e della tua forma fisica. Strava ti fornisce anche dati dettagliati sulla tua attività, come la distanza percorsa, il tempo trascorso e le calorie bruciate.

Percorsi e segmenti

I percorsi e i segmenti sono un’altra caratteristica chiave di Strava. I percorsi sono tracce delle tue attività, mentre i segmenti sono parti specifiche di un percorso su cui puoi competere con gli altri utenti di Strava. Questa funzione è particolarmente popolare tra i ciclisti e i corridori, poiché permette di confrontare le proprie prestazioni con quelle degli altri.

Sfide

Le sfide sono un’altra caratteristica interessante di Strava. Queste ti consentono di competere con gli altri utenti di Strava in base a determinate attività o obiettivi. Ad esempio, potresti partecipare a una sfida per percorrere la distanza maggiore in bicicletta in un mese o per completare il più alto numero di yoga in una settimana.

Vale la pena pagare per Strava? Strava offre una versione gratuita, ma c’è anche un abbonamento a pagamento chiamato Strava Summit. Quali sono i vantaggi di pagare per Strava e vale la pena farlo?

La versione gratuita di Strava è abbastanza completa e offre moltissime funzionalità.

Scopri anche:   Una cyclette tonifica lo stomaco

Tuttavia, l’abbonamento a pagamento, Strava Summit, offre alcune funzionalità aggiuntive che potrebbero essere interessanti per gli atleti più seri. Ad esempio, con Strava Summit avrai accesso a un maggior numero di dati sulla tua attività, come le statistiche sulla frequenza cardiaca e il livello di potenza durante l’allenamento. Avrai anche accesso a funzionalità come il coaching personalizzato e l’analisi delle prestazioni, nonché a contenuti esclusivi come video di allenamento e corsi di formazione.

Inoltre, con Strava Summit potrai partecipare a sfide premium e avere accesso a premi esclusivi. Se sei un atleta serio e vuoi ottenere il massimo dalla tua attività fisica, allora potrebbe valere la pena pagare per l’abbonamento a Strava Summit.

In conclusione, Strava è una piattaforma eccellente per gli atleti che vogliono tracciare le loro attività, confrontare le loro prestazioni con quelle degli altri e raggiungere i loro obiettivi di allenamento. Se sei un atleta serio e vuoi ottenere il massimo dalla tua attività fisica, allora potrebbe valere la pena pagare per l’abbonamento a Strava Summit. In ogni caso, la versione gratuita di Strava offre già molte funzionalità utili per chi fa esercizio fisico.

Michele Mossali

Michele Mossali è un appassionato ciclista e atleta di endurance che ha raggiunto alcuni dei traguardi più prestigiosi del mondo del ciclismo. Con ben quattro Ironman alle spalle e la partecipazione a sei maratone e cinque ultra trail, Michele ha dimostrato di essere un atleta straordinariamente dedicato e determinato. La sua forza mentale e fisica sono senza pari, e la sua passione per il superamento dei propri limiti lo rende un ispirazione per molti altri appassionati di ciclismo. Seguire le sue imprese sul blog Bici che Amore sarà sicuramente un'esperienza emozionante e istruttiva per tutti gli amanti delle due ruote.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *