Ben Healy waves to the crowd as he walks on the Amstel Gold Race podium to collect his runner-up prize

Ben Healy pronto per il Giro d’Italia ‘sconosciuto’ al debutto nel Grand Tour

Valuta post

Ben Healy (EF Education-EasyPost) è stato su una traiettoria ascendente di successo questa primavera e porta un livello superiore di forma fisica, salute ed entusiasmo al suo primo Giro d’Italia, il suo primo Grand Tour. Quanto è pronto il giovane irlandese? “100%” è stata la sua risposta senza titubanze appena tre giorni prima della cronometro di apertura lungo la costa abruzzese.

Healy non si intrufolerà in campo per la sua prima incursione in un evento di resistenza di tre settimane. Il 22enne irlandese ha ottenuto finora sei podi quest’anno, brillando nelle Ardenne con il secondo posto al De Brabantse Pijl e poi secondo all’Amstel Gold Race, correndo nella mossa vincente a 80 km dalla fine. Alla Liegi-Bastogne-Liegi è stato di nuovo nel bel mezzo della gara ed è arrivato quarto a un punto dal podio.

Simone Rogini

Appassionato di avventura e sport all'aria aperta. La sua bicicletta, una Graziella modificata e fatta in casa. Una bicicletta versatile che, come il suo proprietario, trascende ogni tipo di attività. Viaggiatore di lungo corso (Parigi-Città del Capo, Great Divide, tour delle Dolomiti...), Simone può anche essere visto sulle strade della pianura Padana con i panni dell'avventuriero urbano. Giornalista e autore, su questo blog condivide le sue esperienze e il suo punto di vista sulle molteplici sfaccettature della cultura ciclistica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *