Mark Cavendish

Astana Qazaqstan pronta ad appoggiare Mark Cavendish negli sprint del 2024

Valuta post

Il team di ciclismo Astana Qazaqstan è pronto a offrire a Mark Cavendish un nuovo e più forte supporto in volata se il corridore deciderà di continuare a correre. Il manager del team, Alexander Vinokourov, è disposto a “trovare una soluzione” e stilare un nuovo contratto per il 2024.

Durante l’ottava tappa del Tour de France, Cavendish è caduto e si è fratturato la clavicola. È stato quindi sottoposto a un intervento chirurgico e dovrà trascorrere diverse settimane in riposo per riprendersi e iniziare l’allenamento fuori competizione.

Nonostante avesse annunciato durante il Giro d’Italia che il 2023 sarebbe stata la sua ultima stagione, Cavendish potrebbe ancora correre nel 2024, compresi Tour de France, per concludere la sua carriera in grande stile e cercare di stabilire il record assoluto di vittorie di tappe in gara, attualmente detenuto da Eddy Merckx.

“Sì, vorremmo che Mark continuasse nel 2024 e corresse il suo 15esimo Tour de France per vincere quella 35esima tappa”, ha dichiarato Vinokourov dopo l’incidente di Cavendish. “Io stesso mi sono rotto il femore nel 2011 al Tour, e quello avrebbe dovuto essere il mio ultimo anno. Ma non volevo terminare la mia carriera in quel modo. Mark ha la stessa mentalità e la stessa determinazione per raggiungere il suo obiettivo finale. Siamo pronti a offrirgli questa opportunità. Ma sta a lui decidere”.

Cavendish non ha ancora rivelato i suoi piani per il futuro, ma sembra desideroso di tornare a correre nel 2023. Vinokourov ha svelato che potrebbe recarsi a Parigi la prossima domenica, durante l’ultima tappa del Tour de France, per festeggiare con i suoi compagni di squadra. Potrebbe essere il momento ideale per discutere dei suoi progetti futuri con Vinokourov.

Scopri anche:   I poliedrici pneumatici gravel Power Adventure di Michelin percorrono con agilità ogni tipo di strada

Secondo il sito Tuttobiciweb, Vinokourov sta già negoziando con alcuni corridori che potrebbero diventare i leader e gli sprinter principali dell’Astana Qazaqstan nel 2024. Il ciclista tedesco Max Kanter della Movistar potrebbe far parte di una squadra di punta, con Jordi Meeus, attualmente nella Bora-Hansgrohe, come possibile sostituto o velocista alternativo.

Vinokourov sembra essere pronto a soddisfare qualsiasi richiesta di Cavendish. “Deve decidere se vuole continuare. Poi troveremo una soluzione”, ha detto Vinokourov a Bicisport.it, parlando in italiano. “Penso che Mark avrebbe potuto vincere una tappa. Non posso dirlo con certezza, ma voleva fare bene, come ha dimostrato a Bordeaux. È stato operato ed è in ripresa a casa. Forse verrà a Parigi per festeggiare con la squadra la fine del Tour”.

Simone
Simone Rogini

Appassionato di avventura e sport all'aria aperta. La sua bicicletta, una Graziella modificata e fatta in casa. Una bicicletta versatile che, come il suo proprietario, trascende ogni tipo di attività. Viaggiatore di lungo corso (Parigi-Città del Capo, Great Divide, tour delle Dolomiti...), Simone può anche essere visto sulle strade della pianura Padana con i panni dell'avventuriero urbano. Giornalista e autore, su questo blog condivide le sue esperienze e il suo punto di vista sulle molteplici sfaccettature della cultura ciclistica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *