Quale budget per l’acquisto di una prima Gravel?

Valuta post

La Gravel è una tipologia di bici in ascesa da qualche anno. Versatile e adatto a molte pratiche, sta attirando sempre più ciclisti, principianti o esperti. Se stai cercando la tua prima Gravel, probabilmente ti starai chiedendo qual è il budget da pianificare.

Cosa serve per un primo Gravel?

Prima di scegliere la tua ghiaia, è importante definire le tue esigenze. Per cosa userai questa bici? Quali pratiche vuoi sviluppare? La Gravel è una bici versatile che può essere utilizzata per il pendolarismo, i viaggi in bicicletta, il bikepacking, le gare di ghiaia o la guida fuoristrada. A seconda dei tuoi obiettivi, puoi optare per un modello più o meno efficiente.

Se stai cercando una bici per muoverti in città, puoi rivolgerti a un modello più leggero dotato di parafanghi e portapacchi. Se sei più interessato alla guida fuoristrada, potresti preferire un modello più robusto con pneumatici più larghi e una trasmissione adattata. A seconda delle tue esigenze, puoi anche scegliere tra diverse misure di telaio, a seconda della tua corporatura.

Quale pratica gravel ti si addice?

La Gravel è una bici versatile che può essere utilizzata in molte pratiche. Ecco alcuni esempi di pratiche Gravel:

  • Il vélotaf: per spostarsi in città comodamente e velocemente.
  • Il viaggio in bici: per partire all’avventura con tutta l’attrezzatura.
  • Bikepacking: per scoprire nuovi territori prendendo lo stretto necessario.
  • Gravel racing: per partecipare a competizioni Gravel.
  • Gite in fuoristrada: per esplorare strade sterrate o percorsi naturalistici.

A seconda della pratica che vuoi sviluppare, puoi optare per un modello Gravel più o meno efficiente. Se sei più interessato al ciclismo o al bikepacking, puoi optare per un modello più robusto e confortevole, con una geometria adatta al trasporto di borse laterali. Se vuoi partecipare alle competizioni Gravel, dovrai rivolgerti a un modello più leggero ed efficiente.

Scopri anche:   Come scegliere lo scooter fuoristrada giusto in base all'autonomia?

I punti essenziali nell’equipaggiamento della tua bici?

Quando acquisti una bici Gravel, è importante assicurarsi che sia ben equipaggiata per la pratica che vuoi sviluppare. Ecco alcune cose da considerare:

  • Pneumatici: i pneumatici sono una parte essenziale di Gravel. A seconda della pratica che vuoi sviluppare, puoi optare per pneumatici più o meno larghi. I pneumatici larghi offrono una migliore aderenza su strade sterrate o sentieri, ma sono anche più pesanti e ingombranti.
  • La trasmissione: la trasmissione è un elemento importante di Gravel. A seconda della pratica che si vuole sviluppare, si può optare per una trasmissione a singola corona o una trasmissione a doppia corona. La corona singola è più facile da usare e riduce il peso della bici, mentre la doppia corona offre maggiori possibilità in termini di cambiata.
  • Freni: anche i freni sono una parte importante del Gravel. Puoi optare per freni a disco meccanici o idraulici, a seconda del tuo budget e delle tue preferenze. I freni a disco forniscono una migliore potenza frenante, soprattutto su strade sterrate o sentieri bagnati.
  • Il telaio: il telaio è l’elemento centrale di Gravel. Dovrai scegliere un telaio adatto alla tua morfologia e alla pratica che desideri sviluppare. I telai in alluminio sono più convenienti, mentre i telai in carbonio sono più leggeri e più capaci.
  • Accessori: a seconda della pratica che vuoi sviluppare, puoi aggiungere accessori alla tua Gravel, come borse, portapacchi, parafanghi, luci o anche un GPS.

Fascia di prezzo di una bici nuova?

Il prezzo di una nuova Gravel può variare notevolmente a seconda della marca, del modello e dell’attrezzatura. In generale, ci vorranno tra gli 800 ei 5000 euro per una nuova Gravel. I modelli entry-level costano tra gli 800 ei 1500 euro e offrono una dotazione di base. I modelli di fascia alta, invece, costano tra i 2500 e gli 8000 euro e offrono una dotazione superiore.

Scopri anche:   Pedala più veloce che il vento: i migliori consigli per migliorare la tua velocità in bicicletta

Se stai cercando una Gravel principiante, puoi optare per un modello entry-level che soddisfi le tue esigenze. Se sei un ciclista esperto e stai cercando una Gravel ad alte prestazioni, dovrai investire in un modello di fascia alta.

Che ne dici di una bici di seconda mano?

Se hai un budget limitato, puoi rivolgerti al mercatino dell’usato per acquistare la tua Gravel. Le bici usate sono spesso meno costose di quelle nuove e possono offrire un ottimo rapporto qualità-prezzo. Tuttavia, è importante essere vigili quando si acquista una bicicletta usata.

Ecco alcune cose da considerare:

Stato della bici: controllare le condizioni generali della bicicletta, inclusi graffi, ammaccature e segni di usura. Controllare anche le condizioni delle attrezzature, come freni, trasmissione e pneumatici.

Dimensione della cornice: controlla che la misura del telaio sia adatta alla tua morfologia.

Il prezzo : confronta i prezzi con i nuovi modelli per assicurarti di fare un buon affare.

La storia della bicicletta: Chiedi al precedente proprietario la storia della bici, comprese eventuali riparazioni effettuate ed eventuali incidenti.

Alcuni ricondizionati da non perdere! 🔥

Simone
Simone Rogini

Appassionato di avventura e sport all'aria aperta. La sua bicicletta, una Graziella modificata e fatta in casa. Una bicicletta versatile che, come il suo proprietario, trascende ogni tipo di attività. Viaggiatore di lungo corso (Parigi-Città del Capo, Great Divide, tour delle Dolomiti...), Simone può anche essere visto sulle strade della pianura Padana con i panni dell'avventuriero urbano. Giornalista e autore, su questo blog condivide le sue esperienze e il suo punto di vista sulle molteplici sfaccettature della cultura ciclistica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *