magped enduro2 mtb pedal magnetic connection

Magped aggiorna i pedali piatti magnetici per Enduro e Gravel

Valuta post

Supportaci!
Bikerumor può guadagnare una piccola commissione dai link di affiliazione in questo articolo. Per saperne di più

Magped, con sede in Austria, ha aggiornato il suo pedale piatto magnetico per l’enduro, riprogettandolo per avere una piattaforma più ampia rispetto all’originale e pesare anche il 23% in meno. I pedali Magped Enduro2 seguono il recente rilascio di un’opzione in carbonio molto più leggera per i ciclisti gravel e XC. I pedali magnetici sono commercializzati come una valida alternativa alle opzioni clipless, colmando funzionalmente il divario tra quelli e il pedale piatto di base. Si dice che offrano il meglio di entrambi i mondi; una connessione scarpa-pedale più coerente rispetto ai pedali piatti, ma con un rilascio più naturale e senza sforzo rispetto a quello offerto dalle opzioni clipless.

Pedali magnetici Magped per Enduro, Gravel e Strada

In effetti, Magped offre anche una soluzione a pedale magnetico per i ciclisti su strada. Tutte le varianti del Magped si basano sulle proprietà magnetiche del neodimio, un metallo delle terre rare che ha un’attrazione magnetica estremamente forte lungo alcuni assi, ma non lungo altri. Ha una forte polarità nord/sud che, sul sentiero, si traduce in attrazione nel piano su/giù. In effetti, il concetto è molto simile al pedale REM di Hustle Bike Labs che Watts ha testato qualche anno fa.

pedali mtb magped enduro2 magnetici
I pedali Enduro2 pesano 447 g dichiarati con i magneti da 150 N installati e 477 g dichiarati con i magneti da 200 N installati

I pedali Magped Enduro2 utilizzano due magneti posizionati all’interno del perimetro di ciascuna piattaforma, orientati in modo opposto in modo tale che, indipendentemente dalla rotazione del pedale, uno dei magneti sarà sempre pronto per l’accoppiamento con la piastra metallica sul lato inferiore della scarpa del ciclista .

Scopri anche:   Andare in bicicletta fa bene al sedere?

esploso pedaliera enduro2 magped perno interno cuscinetti a cartuccia boccole perni

Il nuovo pedale Enduro2 ora ha una piattaforma in alluminio lavorato a CNC più grande rispetto al suo predecessore; 108 mm x 100 mm con una profondità di 16 mm. Sono mostrati dieci perni per lato. Si dice che siano più affilati dei perni del design originale e possano essere montati a due diverse altezze (9 mm o 11 mm) a seconda delle preferenze del ciclista e/o della scelta della scarpa. Internamente, ora si dice che il mandrino stesso sia rinforzato per sopportare carichi maggiori.

pedale magped gravel magnetico

Il Magped Gravel Pedal ha una piattaforma realizzata in xCarbon (80% polichetone e 20% fibra di carbonio) che gira su un perno in titanio leggero. Il peso per coppia è di 212 g dichiarati.

edalo di ghiaia magped

Magped ha reso disponibili tre “punti di forza” del magnete per adattarsi a diversi pesi, stili di guida e preferenze del ciclista. È disponibile un’opzione da 20 mm con 100 N di forza di trazione, un’opzione da 25 mm con 150 N di forza di trazione e un’opzione da 28 mm con 200 N di forza di trazione. Sui pedali Enduro2 e Gravel, i magneti si accoppiano con una piastra per scarpe in metallo installata nella scatola delle tacchette delle scarpe SPD standard a 2 bulloni. Per i pedali Magped Road sono necessarie scarpe da strada con attacco a 3 fori.

Pubblicato sul proprio sito Web, Magped ha un ragionevole elenco di scarpe consigliate per ogni applicazione. Per i ciclisti Enduro2, le scarpe Specialized 2FO DH, le scarpe Scott Sport Trail EVO e numerose opzioni di FiveTen sono elencate tra le altre. Per Gravel, le raccomandazioni includono le scarpe Scott Gravel Tuned, la scarpa Northwave Origin Plus 2, la scarpa Sidi MTB Trace 2 e molte altre.

Scopri anche:   Continental Gator Hardshell vs Gatorskin: Cosa scegliere?

Prezzi e disponibilità

I nuovi pedali Magped Enduro2 costano € 159 con i magneti da 150 N e € 179 con i magneti da 200 N, mentre i pedali Magped Gravel e Road costano € 189. Per ulteriori informazioni, visita il sito web di Magped.

www.magped.com

Luca
Luca Sarletti

Sono un appassionato di bici che ha praticato quasi tutti i tipi di ciclismo. Ama il vento tra i capelli, il sole sulle spalle e forse anche gli insetti tra i denti. No, sto scherzando su quest'ultimo punto. Non vado matto nemmeno per le ustioni da strada, ma riconosco che per avere il meglio bisogna fare qualche occasionale capitombolo. Sento che la mia bici è il mezzo su cui può rilassarmi, lasciare i problemi sulla strada, incontrare nuove persone, andare in posti nuovi e vivere una vita avventurosa. Sono pronto a condividere il viaggio con voi.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *