I ‘Men in Glaz’ sono stati mandati a caccia di nuove squadre quando le ultime speranze di finanziamento sono fallite

Valuta post

Dopo mesi di incertezza, sembra che la saga di B&B Hotels stia finalmente per concludersi: il boss della squadra Jérôme Pineau si arrende e rilascia i suoi corridori.

Visti gli eventi degli ultimi mesi, alcuni corridori avevano già una nuova casa in caso di fallimento della loro nuova squadra – tra cui Ramon Sinkeldam – ma molti altri sono rimasti a lottare per gli ultimi posti rimasti a sole quattro settimane dal 1° gennaio, quando il nuovo kit della squadra verrà tolto dalla sua confezione statica per l’inizio della nuova stagione.

Pineau ha ottenuto una serie di proroghe oltre il termine ultimo per la registrazione della squadra da parte dell’UCI; il francese spera ancora di ottenere una maggiore sponsorizzazione per una rinnovata ProTeam e per la squadra femminile per il 2023. Carrefour, Amazon France, CDiscount, Engie e il marchio di profumi e cosmetici Sephora erano tra le potenziali fonti di finanziamento per la prossima stagione, ma tutte le trattative sono fallite, compreso il recente suggerimento che la società bretone B&B Hotels potrebbe essere disposta a riconsiderare il proprio contributo.

L’ultima scadenza per confermare i fondi sufficienti per il 2023 passa per Pineau all’inizio di questa settimana e, con il fallimento delle trattative, sembra che l’ambizioso progetto sia finito.

Le Télégramme ha riferito che venerdì il francese ha parlato con i suoi corridori in videochiamata, comunicando loro che possono cercare altre opzioni mentre l’ex professionista tenta di salvare una squadra Continental, che presumibilmente darebbe un passaggio a molti dei francesi in carica nella prossima stagione.

Lunedì mattina, il primo trasferimento è stato confermato con l’annuncio dell’accordo biennale di Ramon Sinkeldam all’Alpecin-Deceuninck, dando un senso alle voci secondo cui il corridore olandese sarebbe stato “ospite” del team Alpecin questa settimana.

Scopri anche:   Il Giro del 2023 sarà pazzesco

Tra gli altri, i corridori in arrivo Mark Cavendish, Maximilian Richeze, Cees Bol, Nick Schultz e Stephen Williams, oltre ai nomi già presenti in B&B come Pierre Rolland, Franck Bonnamour, Luca Mozzato e la rivelazione del 2022 Axel Laurance. C’è poi l’intera squadra femminile guidata da Audrey Cordon Ragot, di cui per mesi si è parlato pochissimo.

Questa storia si sta ancora svolgendo…

Luca
Luca Sarletti

Sono un appassionato di bici che ha praticato quasi tutti i tipi di ciclismo. Ama il vento tra i capelli, il sole sulle spalle e forse anche gli insetti tra i denti. No, sto scherzando su quest'ultimo punto. Non vado matto nemmeno per le ustioni da strada, ma riconosco che per avere il meglio bisogna fare qualche occasionale capitombolo. Sento che la mia bici è il mezzo su cui può rilassarmi, lasciare i problemi sulla strada, incontrare nuove persone, andare in posti nuovi e vivere una vita avventurosa. Sono pronto a condividere il viaggio con voi.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *