Come risolvere il problema dello sterzo della bicicletta in 5 passi

Valuta post

Andare in bicicletta è molto divertente fino a quando le sue parti non iniziano a funzionare male a causa dell’uso prolungato. Indipendentemente dal tipo di bicicletta che usi, anche se usi una bici per donne di 60 anni o per lo sport ciclistico che pratichi, dopo un po’ di tempo la tua bici svilupperà uno o due difetti.

Questi guasti non sono necessariamente il risultato di un uso improprio o severo, ma si verificano quando i bulloni e i dadi, o addirittura le catene, scivolano fuori posto a causa dell’attrito e delle asperità della strada.

Questo articolo si concentra sullo sterzo difettoso della bicicletta. Sapere come riparare lo sterzo difettoso della bicicletta ti sarà utile in futuro.

Come riparare lo sterzo della bicicletta

Quando si tratta di riparare lo sterzo della bicicletta, è necessario spostare l’attenzione sulla serie sterzo della bicicletta. Dopo aver seguito i passi indicati nell’articolo, ti renderai conto che riparare lo sterzo della tua bicicletta è un processo molto semplice.

Perché la serie sterzo è così importante? La serie sterzo è una parte della tua bici BMX per adulti che permette al tubo di sterzo e alla ruota di muoversi sul proprio asse.

Utilizzando l’attrezzatura giusta, potrai riparare la serie sterzo della tua bici nel minor tempo possibile.

Ecco i passi da seguire:

1. Allenta i bulloni di fissaggio

La prima cosa da fare è allentare i bulloni di fissaggio. Se non sai dove si trovano questi bulloni (di solito sono due), cercali sull’attacco manubrio della bicicletta.

Questi bulloni, o bulloni di fissaggio dell’attacco manubrio, sono posizionati parallelamente all’asse orizzontale e sono centrati sul tubo di sterzo. Entrambi i bulloni si inseriscono nell’attacco manubrio della bicicletta dalle estremità opposte.

Scopri anche:   Come migliorare l'efficienza della pedalata e perfezionarla

Con una chiave di misura adeguata, allenta questi bulloni in modo che ci sia spazio sufficiente per regolare lo sterzo della bicicletta.

2. Serrare la cuffia

La prossima cosa da fare per sistemare lo sterzo della bicicletta è stringere la serie sterzo.

C’è un bullone di precarico che si trova facilmente all’estremità superiore dell’attacco manubrio della tua bici da crociera: serralo con l’aiuto di una chiave di dimensioni adeguate (se una da 5 mm non va bene, prova con una da 6 mm).

Fai attenzione a non stringere eccessivamente la serie sterzo; se lo fai, lo sterzo non girerà con facilità.

3. Prova le cose

Questa è una fase tipica della maggior parte delle riparazioni; il test ti dice se è necessario apportare ulteriori modifiche.

Per testare la cuffia regolata, innesta il freno anteriore mentre spingi la bici da e verso una linea uniforme. Se hai effettuato una buona regolazione, non dovresti sentire alcun suono metallico.

Puoi anche tenere il manubrio della bicicletta mentre esegui questa prova. Se tutto sembra a posto, puoi procedere all’allineamento del manubrio.

4. Allineare con cura i manubri

La prossima cosa da fare è allineare il manubrio della bicicletta. Mentre lo sterzo non è serrato, posizionati di fronte alla bici da strada e fai un’immagine mentale di come il manubrio dovrebbe essere allineato.

Cerca di spostare il manubrio in una posizione in cui risulti perfettamente in linea con lo pneumatico anteriore del pendolare. Cerca di farlo al primo colpo per evitare lo stress aggiuntivo di doverlo riallineare in seguito.

Dopo l’allineamento, stringi la presa del bullone di precarico. Dopo questo passaggio, con la certezza che il bullone di precarico è ben serrato, sei pronto a partire.

Scopri anche:   Bikerumor foto del giorno: Grand Junction, Colorado

5. Consulta un meccanico

L’ultimo passo consigliato è quello di consultare il tuo meccanico. Potresti non essere interessato a riparare da solo le biciclette a velocità singola o potresti avere problemi nell’identificare alcuni pezzi, quindi il tuo meccanico è la tua prossima tappa.

Conclusioni

Ora che sai come aggiustare lo sterzo lento della bici, dovresti essere in grado di procedere alla regolazione da solo e ti consigliamo anche di usare il nastro per manubri per bici per un maggiore comfort.

Tuttavia, puoi sempre chiamare il tuo meccanico di fiducia se hai difficoltà. Se vuoi farlo da solo, prenditi il tempo necessario e prepara gli strumenti necessari (una serie di chiavi esagonali).

Inizia con l’individuare e allentare i bulloni di fissaggio: sono i responsabili della flessibilità dello sterzo. L’idea è quella di riallineare lo sterzo rispetto agli pneumatici anteriori. Fai attenzione a non stringere eccessivamente i bulloni quando arrotonderai il tutto.

Segui i consigli che ti abbiamo dato e vedrai che riuscirai a riparare lo sterzo della tua moto senza problemi.

Martina
Martina Voletti

Appassionata di ciclismo su strada e mountain bike, scrivo articoli sul ciclismo (notizie, allenamento, attrezzature, consigli e opinioni) per i nostri lettori. Sono anche una fotografa in erba e ogni volta che esco in bici, cerco di catturare i migliori scatti... con la macchina fotografica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *