Come acquistare le scarpe da ciclismo?

Valuta post

I punti di contatto tra il piede e la bicicletta sono principalmente tre. Questo include l’interfaccia piede/pedale, che è direttamente responsabile del movimento in avanti della bicicletta. Per questo motivo, è fondamentale considerare questo fatto quando si cerca di capire come acquistare le scarpe da ciclismo.

Il segreto è trovare una scarpa che risponda a tutti i requisiti. Deve essere elegante, resistente e comoda senza sacrificare le tue prestazioni. Ma il mercato degli accessori per bici è così competitivo che può essere davvero difficile scegliere le scarpe da ciclismo senza sentirsi strappare i capelli.

Continua a leggere: ti offriamo i migliori consigli su come scegliere le scarpe da ciclismo, basandoci su ciò che indossano i professionisti.

Come scegliere le scarpe da ciclismo

Nella seguente guida condivideremo preziosi consigli e trucchi su come acquistare scarpe da ciclismo che funzionino davvero se vuoi andare in bici da triathlon per principianti.

1. Tipo di scarpe da ciclismo

La prima cosa che devi considerare quando acquisti scarpe da ciclismo è il tipo di scarpa che desideri. Sono disponibili principalmente in tre categorie: da triathlon, da corsa ad alte prestazioni e da tempo libero.

La maggior parte dei produttori offre diverse varietà di scarpe, come le Select, le Elite e le Pro di Pearl Izumi, in modo che tu possa ottenere il massimo dalle tue sessioni di ciclismo. Le Elite offrono il meglio di entrambi i mondi in termini di accessibilità e prestazioni.

Le scarpe da triathlon sono progettate principalmente per essere indossate da sole per mantenere una falcata leggera, un gambo potente e una buona calzata.

2. Gambo della scarpa

Hai presente quella parte tra la soletta e la suola della tua scarpa? Si chiama gambo ed è collegato alla tacchetta per garantire la stabilità quando spingi sul pedale.

I tacchetti sono in genere costruiti in materiale composito, plastica o carbonio. Per ottenere risultati ottimali, il gambo deve essere rigido ma leggero per garantire prestazioni ottimali a lungo termine.

3. Materiale della suola

Il materiale con cui è realizzata la suola delle scarpe è quello che tocca il terreno. Le scarpe da ciclismo di solito non hanno una suola perché non sono progettate per camminare.

Il tipo di materiale della suola delle tue scarpe dipende in gran parte dalle tue preferenze, sia che tu stia cercando una scarpa entry-level, di fascia media o di fascia alta.

Scopri anche:   Il miglior nastro manubrio

Anche nelle scarpe da ciclismo più performanti è presente un po’ di suola sul tallone per assicurarsi che la scarpa rimanga bilanciata durante la camminata. Il materiale della suola è in genere costituito da gomma a doppia densità per una presa sicura.

4. Soletta della scarpa

Nella maggior parte dei casi, le scarpe di fascia alta sono dotate di una soletta personalizzata, realizzata per fornire un supporto minimo al piede mentre si spinge il gambo e si pedala.

Le solette da ciclismo di alta gamma sono una delle cose da tenere in considerazione quando cerchi di acquistare delle scarpe da ciclismo. Di solito sono leggere e presentano una soletta traspirante e sottile con protuberanze o cuscinetti inclusi per offrire un maggiore supporto al piede quando ne hai bisogno.

La buona notizia è che esistono moltissime solette after-market per le scarpe da ciclismo. Queste sono realizzate per garantire il trasferimento della potenza e sono essenziali per il controllo del piede attraverso il trasferimento equilibrato dei micro-muscoli nella potenza della pedalata.

5. Materiale della tomaia

Il materiale con cui è realizzata la tomaia della scarpa comprende l’intera sezione sopra l’intersuola. La vestibilità e la riduzione del peso sono aspetti essenziali di questo materiale nelle scarpe da ciclismo.

A seconda del modello, la maggior parte delle scarpe di fascia alta è dotata di tomaia in materiale composito e plastica leggera. Sebbene siano comode, è necessario un po’ di rodaggio prima di iniziare a sentirne i benefici.

Una cosa che puoi fare per accelerare il processo è inserire una coppa per il tallone per mantenere il tallone nella posizione corretta. In questo modo si riducono i punti caldi e le vesciche dovute allo sfregamento e si facilita la spinta sul pedale quando è necessario.

I materiali della tomaia sono in genere realizzati in fibra di carbonio, mesh, plastica e pelle, o una combinazione di questi materiali a seconda del produttore. Di solito non c’è un’intersuola perché la scarpa non tocca il terreno.

6. Resistenza all’acqua

L’impermeabilità non è la prima parola che viene in mente quando si pensa alle scarpe da ciclismo.

Questo perché i materiali utilizzati per la produzione di scarpe impermeabili di solito non sono leggeri e traspiranti, causando così l’accumulo di umidità all’interno della scarpa, con conseguente formazione di vesciche.

È chiaro che nessuno vuole che questo accada nelle proprie scarpe, ed è uno dei motivi principali per cui si dovrebbero indossare scarpe da ciclismo. Ecco perché le scarpe da ciclismo sono solitamente dotate di una scarpetta impermeabile o isolante. l’esterno della scarpa.

7. Compatibilità dei tacchetti

La maggior parte dei produttori di scarpe da ciclismo produce modelli di scarpe compatibili con i pedali di tutti i principali produttori di pedali.

Scopri anche:   La migliore bicicletta pieghevole sotto i 300 euro

Tuttavia, dopo un po’ di tempo dovrai sostituire le tacchette, quindi è importante assicurarsi che le tacchette che stai acquistando siano effettivamente compatibili con i tuoi pedali.

8. Sistema di chiusura

Uno degli aspetti più importanti della tua scarpa da ciclismo è la parte che collega il piede alla scarpa e viceversa.

Vuoi una calzata comoda e aderente che non ti faccia venire le vesciche, ma deve essere ergonomica e regolabile in modo da offrire spazio sufficiente per l’inevitabile gonfiore del piede che si verifica quando si pedala per lunghe distanze.

Il peso e l’ergonomia sono i due fattori da tenere in considerazione.

9. Peso delle scarpe da ciclismo

Quando decidi il peso delle tue scarpe, controlla prima i modelli di fascia più alta per capire in che posizione ti trovi nello spettro prezzo-peso. In genere, le scarpe leggere costano di più delle versioni più pesanti.

Ovviamente non c’è bisogno di essere troppo rigidi su questo punto, soprattutto se stai acquistando le scarpe solo per scopi ricreativi e non hai intenzione di gareggiare.

Tieni presente che il peso dichiarato della scarpa è solitamente basato sul numero medio di scarpe da uomo del paese in cui è stata prodotta.

10. Larghezza delle scarpe

Tutti i produttori di scarpe hanno una forma di piede sottile, media o larga. La maggior parte di essi predilige la fascia medio-ampia, mentre altri si posizionano sul lato sottile.

In ogni caso, è importante sapere qual è la larghezza del tuo piede prima di acquistare un paio di scarpe da ciclismo, oppure chiedere al marchio qual è la sua calzata media.

L’ultima cosa che vuoi è una scarpa troppo stretta mentre pedali per molti chilometri.

Conclusione

Bene, ecco a voi! Tutti i segreti che devi sapere su come acquistare le scarpe da ciclismo per aumentare la velocità e bruciare più calorie.

Ti abbiamo fornito tutte le informazioni che devi sapere, tra cui il tipo di materiale, il peso, la larghezza, il sistema di chiusura, le solette e il gambo di cui hai bisogno per avere la scarpa perfetta.

Scegliere una scarpa tenendo conto di questi fattori sarà una passeggiata!

Martina
Martina Voletti

Appassionata di ciclismo su strada e mountain bike, scrivo articoli sul ciclismo (notizie, allenamento, attrezzature, consigli e opinioni) per i nostri lettori. Sono anche una fotografa in erba e ogni volta che esco in bici, cerco di catturare i migliori scatti... con la macchina fotografica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *