Recensione del ciclo dello studio NordicTrack S15i

Valuta post

Le cyclette fisse hanno fatto molta strada. Non troverai molti altri esempi di questo al di fuori del NordicTrack S15i.

Per una bici che non va da nessuna parte, NordicTrack ha fatto un buon lavoro nel realizzare una bici che può davvero portarti in posti.

Va oltre le funzionalità standard di musica e video wireless. Analizzeremo tutto pezzo per pezzo in modo che tu possa vedere cosa intendiamo.

Breve panoramica

Di fretta?

Se non hai molto tempo, puoi dare un’occhiata al NordicTrack Commercial S15i qui

Questa bici ti offrirà un carico di funzionalità a un prezzo inferiore alla media, ed è a causa delle dimensioni del touchscreen. È solo 14″, che è di fascia media per biciclette al coperto con schermi.

Ma quando conti tutte le altre caratteristiche della bici e se consideri che avrai la tua faccia sullo schermo mentre ti alleni, la dimensione dello schermo è irrilevante. Quindi l’impatto delle dimensioni dello schermo sul prezzo rende questa bici un vero affare.

La bici mira a ricreare, nel miglior modo possibile, l’esperienza di una vera e propria pedalata con gli amici. Le funzionalità interattive sono fenomenali. I video disponibili per il touchscreen regoleranno l’inclinazione della bici e la resistenza, ma ne parleremo più avanti.

Questa è una bici complessivamente molto solida, molto ben progettata che non si intromette. Inoltre è molto,moltoTranquillo. Continua a leggere per scoprire perché.

Caratteristiche principali

Touchscreen SmartHD da 14″

Gli schermi video sulle cyclette non sono poi così rari di questi tempi. Ma è un vero vantaggio quando è un touchscreen.

Questo è molto reattivo e ha pulsanti a sfioramento sul lato che possono controllare la resistenza e l’inclinazione/declino della bici. Non aprire menu sepolti quando vuoi solo adattare un po’ l’esperienza della tua corsa.

Tecnologia di inclinazione/declino

Uno dei modi per mantenere le tue pedalate naturali e interessanti è simulare il terreno mutevole nel mondo all’aperto, e questo richiede di cambiare l’angolazione in cui ti siedi in modo da farti sentire come se stessi salendo e scendendo da una collina.

Questa è una caratteristica incredibile e top di gamma da avere su una bici da interni. Vedi quando stai simulando la tua corsa attraverso uno dei video su iFit, la tua inclinazione può cambiare a +20%, e il tuo declino passa al -10%.

Come ho detto, questa funzione funziona a stretto contatto con i video OnDemand, ma ne parleremo più avanti.

Allenamenti in studio su richiesta

È pieno inverno, ci sono trentadue gradi sotto zero e hai solo voglia di un giro in bicicletta. Questo è uno di quei momenti in cui questa bici brilla davvero.

Otterrai il abbonamento gratuito per il primo anno a una libreria di video che funzionano con le diverse caratteristiche della tua bici. Se non sei in grado di uscire e andare effettivamente in bicicletta, puoi caricare un video di un giro in bicicletta POV su un terreno diverso, ed ecco la parte migliore:

La bici simulerà l’esperienza abbinando la pendenza/discesa e la resistenza del pedale a ciò che sta accadendo nel video.

Se il video mostra che stai andando in salita, la bici si inclinerà e i pedali diventeranno più difficili da usare. Se stai volando in discesa nel video, la bici si inclinerà verso il basso e la resistenza sarà facile.

La libreria di video include discorsi TED. Forse vuoi solo distogliere la mente dal viaggio o nutrire il tuo cervello durante quel periodo. Con i discorsi TED, puoi.

Ci sono anche video di cross training per passare parte del tuo tempo in bici e parte del tuo tempo libero. Questo spiega i manubri.

Ci sono diversi trainer tra cui puoi scegliere. Se un trainer vibra con te più di un altro, puoi guardare i loro video e beneficiare delle loro istruzioni e della loro compagnia.

Un altro grado di interazione si trova nella funzione di sessioni di allenamento dal vivo e corse dal vivo. Giusto. Alcune cose sono simulate e altre sono direttamente collegate.

Manubri da 3 libbre

Non possono essere sempre tutti i pedali. Anche il resto del tuo corpo ha bisogno di amore. Inoltre, scuotere la tua routine di allenamento manterrà le cose fresche e interessanti.

I manubri vanno di pari passo con alcuni dei video nella libreria iFit che offrono allenamenti incrociati o totalmente fuori bici.

Aggiungono anche un po ‘di peso all’estremità anteriore della bici in modo da aumentare la stabilità complessiva della bici. Questo è importante quando ti alzi sui pedali in momenti che simulano un’elevata resistenza.

Tecnologia SMR (resistenza magnetica silenziosa)

Uno degli svantaggi delle attrezzature per esercizi domestici è stato il rumore. Se hai un tapis roulant, sai cosa intendiamo. Puoi sentirlo nella stanza. Puoi anche sentirlo al piano di sotto. Puoi sentirlo di sopra.

Quindi, se vivi in ​​uno spazio condiviso, potresti sentire che le finestre di tempo in cui puoi esercitarti sono limitate.

La resistenza della bici avviene tramite magneti (22 livelli digitali per l’esattezza)il che significa che la corsa è completamente silenziosa.

Sarai in grado di fare un giro nel cuore della notte senza disturbare nessuno, a condizione che tu non suoni troppo forte attraverso il touchscreen.

Per chi è questa bici?

Questa bici è molto conveniente rispetto ad altre bici indoor sul mercato con touchscreen. Se ti va bene il fatto che il touchscreen sia solo 14″, allora risparmierai un sacco di soldi quando vai a fare shopping.

Abbiamo toccato il fatto che quando guidi questa bici, lo schermo è proprio in faccia. Uno schermo più grande è piuttosto inutile.

Questa bici è anche per chi è alla ricerca di un’attrezzatura diversificata che offra esercizi a basso impatto. Tutto ciò che riguarda la bici sembra fluido.

Ora, quando si tratta di bici indoor, in genere mi piace vedere un peso del volano ovunque superiore a 39 libbre (18 kg), poiché ciò significa che otterrai un peso più fluido e ‘simile alla strada’ sentire al tuo ciclismo. Tuttavia, avere tutto quel peso sulla parte anteriore promette stabilità e il volano da 32 libbre su questa bici è una garanzia che non ribalterai la bici mentre sei nel mezzo di una simulazione di una salita .

Gli abitanti degli appartamenti o le persone senza molto spazio abitativo apprezzeranno particolarmente questa bici.

Non ci vuole molto spazio per riporre questa cyclette. L’ingombro è molto compatto. Non si allarga e consuma molto spazio. Ci sono ruote sul fondo che facilitano la navigazione in spazi ristretti, ma si tratta di ruote che si agganciano al pavimento solo quando la bici è inclinata in un certo modo.

Quindi la stabilità del tuo allenamento non sarà compromessa dal fatto che ti muovi dappertutto durante una sessione.

Come accennato in precedenza, non andrai a svegliare i tuoi coinquilini o la tua famiglia a causa del fatto che la resistenza è impostata tramite magneti. Non ci sono sfregamenti o sfregamenti, quindi puoi allenarti a tutte le ore del giorno o della notte.

Questa non è la tua bici indoor standard da palude.

Questa bici è nella lista di chiunque cerchi un’automazione integrata. Se vuoi che la pendenza e il declino della bici si risolvano da soli, lo farà. Ma hai le opzioni per mettere a punto queste cose da solo, se lo desideri.

Più alto o i ciclisti più pesanti potrebbero cercare questa bici poiché ha un limite di peso di 350 libbre. Quel numero è significativo se si considera che la maggior parte delle altre bici simili a questa ha un limite di peso inferiore di 50 libbre.

Gran parte di ciò è dovuto al peso extra che la bici ha sulla parte anteriore, tra lo spessore del monitor, il peso del volano e gli stessi manubri appesantiti.

Questa è ovviamente la scelta per chi cerca alcuni comfort. C’è una ventola appena sotto il monitor che ha quattro velocità. Basso, Medio, Alto e – prendi questo – un’impostazione automatica che simula la forza del vento in base alla velocità con cui stai pedalando. Puoi vivere tante avventure senza uscire di casa.

  • Conveniente per una bici della sua classe
  • Silenzioso
  • Molte funzioni automatizzate
  • Enorme varietà di video disponibili OnDemand
  • Corse interattive con gli altri
  • Lo schermo ruota da un lato all’altro per gli allenamenti fuori dalla bici
  • Lo schermo ruota su e giù per evitare l’abbagliamento delle luci
  • Gli altoparlanti integrati del touchscreen sono rivolti lontano dal pilota, proiettando il suono lontano, non verso di te
  • Lo schermo non è a prova di oscillazione. Se sposti il ​​peso da un lato all’altro, lo schermo potrebbe oscillare leggermente
  • La bici richiede elettricità per funzionare
  • La videoteca richiede una connessione internet per l’access
  • La videoteca richiede un abbonamento dopo un anno

Conclusione

Mentre la pandemia di COVID-19 continua a tenerci isolati nelle nostre case, questa bici potrebbe essere la risposta a una preghiera. Non si limita a simulare di salire sulla pista ciclabile, ti mette in contatto con gli altri, che si tratti degli allenatori che apprezzi seguire o di altri ciclisti che hanno un punteggio elevato da battere.

L’unico rompicapo che potremmo individuare per alcune persone sarebbe la dimensione del touchscreen. È davvero una caratteristica trascurabile, ma ci sono sempre quelle persone che pensano che più grande sia meglio.

Alcune persone potrebbero anche essere disattivate dal modo in cui gli altoparlanti del progetto touchscreen suonano lontano da te, quasi imponendo che questa bici sia sistemata in un angolo. Ma con la connettività Bluetooth, un set di cuffie risolverà facilmente questo problema.

Quindi, se sei bloccato a casa, questa bici potrebbe liberarti su diversi livelli e non rompere la banca nel processo.

Dai un’occhiata al ciclo da studio NordicTrack Commercial S15i

Se hai domande, lasciami un commento e sarò sicuro di risponderti

Simone Rogini

Appassionato di avventura e sport all'aria aperta. La sua bicicletta, una Graziella modificata e fatta in casa. Una bicicletta versatile che, come il suo proprietario, trascende ogni tipo di attività. Viaggiatore di lungo corso (Parigi-Città del Capo, Great Divide, tour delle Dolomiti...), Simone può anche essere visto sulle strade della pianura Padana con i panni dell'avventuriero urbano. Giornalista e autore, su questo blog condivide le sue esperienze e il suo punto di vista sulle molteplici sfaccettature della cultura ciclistica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *