I 5 migliori ventilatori per il ciclismo indoor

Valuta post

Se hai mai passato un’ora a fare un’intensa lezione di ciclismo, sai quanto può essere caldo il tuo corpo, per non parlare della quantità di sudore che stai rilasciando. Il tuo cuore è costretto a lavorare di più quando il tuo corpo è surriscaldato, che non dovrebbe essere l’obiettivo.

Più caldo diventa il tuo corpo, meno energia sarai in grado di produrre. Quindi mantenere la temperatura corporea regolata ti aiuterà a ottenere il massimo da tutte le tue sessioni di ciclismo. E avere la ventola giusta può fare un’enorme differenza nelle tue prestazioni complessive.

Di seguito troverai la nostra Guida all’acquisto intelligente per aiutarti a capire quali tipi di ventilatori funzionano meglio quando si pedala al chiuso e quali caratteristiche devi cercare quando scegli quello giusto. Quindi troverai le nostre prime cinque scelte per i migliori fan del ciclismo indoor.

Iniziamo!

Di fretta?

Se non hai molto tempo, puoi dare un’occhiata ai nostri 5 migliori consigli qui:

Circolatore d’aria VOXON TurboForce

B-Aria FIRTANA-20X

Mini ventilatore personale portatile USB OPOLAR

Turboventilatore Honeywell HT900EV1

Ventilatore Bluetooth KICKR HEADWIND

Guida all’acquisto intelligente

Potresti pensare che tutti i fan siano fatti allo stesso modo, ma sarebbe come dire che tutte le bici indoor sono uguali – e sappiamo tutti che non è vero!

I tipici fan che vedi nel tuo negozio di ferramenta locale o in un grande discount possono essere utilizzati praticamente per qualsiasi cosa. Tuttavia, questi sono stati progettati pensando al ciclista? No, sono fatti solo per soffiare aria senza una destinazione in mente.

Avrai voglia di cercare un ventilatore che funzioni bene nello spazio che hai considerato la tua palestra di casa o il tuo posto in bicicletta. Uno che è stato progettato per essere flessibile e muoversi con il tuo corpo mentre pedali.

Dovresti considerare quanto segue:

  • Misurare – Non sottovalutare la potenza di un ventilatore compatto per la tua cyclette. Sono super convenienti e spesso possono darti più flusso d’aria rispetto ai tradizionali ventilatori da pavimento sovradimensionati
  • Velocità – Ti consigliamo di scegliere una ventola che abbia un minimo di tre diversi cicli di velocità. Ciò ti consentirà di selezionare il flusso d’aria che funziona meglio per te. Meno scelte hai, più è probabile che dovrai scendere a compromessi.
  • Rotazione – Vuoi un ventilatore che ruoti e ti permetta di scegliere la posizione migliore. Non hai bisogno di un ventilatore oscillante; ne vorrai uno basato sulla direzione. Lo scopo principale è regolare il flusso su di te, non oltre o tutto intorno a te.
  • Rumore – Alcune persone preferiscono un ventilatore molto silenzioso; questo è particolarmente utile per chiunque cerchi di ascoltare un istruttore o seguire un programma di coaching. La maggior parte dei produttori menzionerà il fattore rumore, ma se è davvero importante per te, leggi le recensioni!
  • Capacità – Se sei un esperto di tecnologia, avere un ventilatore compatibile con Bluetooth o ANT+ per collegare il tuo HRM o sensore di velocità potrebbe essere una caratteristica essenziale da cercare in un ventilatore. Di seguito troverai la nostra scelta migliore per avere tutto!

Quali sono i fan più convenienti?

Puoi facilmente ottenere un fan eccellente a un ottimo prezzo; le ventole portatili compatte sono facili sul tuo portafoglio e forniscono un ampio flusso d’aria per la maggior parte dei motociclisti indoor.

Un grande fan conveniente sarebbe il Mini ventilatore personale portatile USB OPOLAR. È piccolo, compatto e si adatta praticamente ovunque!

Se ne desideri uno abilitato per Bluetooth, pagherai di più, il che è comunque previsto poiché la tecnologia ha sempre un prezzo più alto.

Quali fan hanno le migliori caratteristiche?

Questo dipenderà dal tipo di funzionalità che sono importanti per te. Se stai solo cercando un modo per mantenere il tuo corpo fresco mentre pedali al chiuso, allora un ventilatore che ti permetta di ruotarlo e metterlo nella direzione di cui hai bisogno va benissimo.

Ma se sei un appassionato ciclista a cui piace tenere traccia dei propri numeri e avere tutto accessibile tramite un dispositivo intelligente, allora scegline uno come il Ventilatore Bluetooth KICKR Headwind sarebbe un’opzione migliore. Puoi monitorare la tua frequenza cardiaca mentre la ventola regola automaticamente la sua velocità in base alle tue condizioni.

Scopri anche:   Recensione dei pedali Favero Assioma Power

Montaggio a parete vs. Ventilatori da pavimento o da bicicletta

A seconda del tipo di cyclette che utilizzi, potresti non essere in grado di collegare una ventola al manubrio o all’impugnatura. In questo caso, un ventilatore a parete o direzionale a pavimento funzionerebbe meglio.

Tuttavia, se utilizzi un ventilatore a parete per le tue sessioni in bicicletta, assicurati che la quantità di flusso d’aria sia sufficiente per il punto in cui si trova la bicicletta. Dovrai anche assicurarti che l’altezza e la direzione siano impostate in base a dove desideri che l’aria fluisca al massimo.

Attaccare una ventola di dimensioni compatte alla tua indoor bike è un modo eccellente per mantenere il flusso d’aria più vicino al tuo corpo e si concentra maggiormente sul contatto diretto piuttosto che sulla circolazione in un intero spazio. Ma, se lo metti a distanza, assicurati che la potenza del motore possa accogliere lo spazio tra te e la ventola.

I 5 migliori fan per il ciclismo indoor

Di seguito troverai le nostre prime cinque scelte per i migliori appassionati di ciclismo indoor. Variano per caratteristiche, velocità e prezzi. Dovresti essere in grado di trovarne uno che soddisfi le tue esigenze e non rompa la banca.

Circolatore d’aria VOXON TurboForce (ventilatore da tavolo o ventilatore da parete)

Dimensioni: 29,5 x 13,5 x 26 cm

Velocità – Tre (Alto/Medio/Basso): 1300/1600/1850 RPM

Se stai cercando una soluzione economica e semplice per regolare la temperatura corporea mentre vai in bicicletta al chiuso, allora il circolatore d’aria VOXON TurboForce è una buona opzione. È realizzato in plastica nera resistente con un bordo metallico color canna di fucile che aggiunge un’aggiunta elegante.

Viene fornito con due diverse fonti di alimentazione, una per le spine del Regno Unito e l’altra per la spina europea a due pin. La manopola delle impostazioni di potenza è comodamente posizionata in alto e può essere impostata utilizzando 14 W, 17 W o 20 W sull’impostazione più alta.

È molto silenzioso e può essere facilmente paragonato al livello di rumore di una biblioteca. Puoi spostare questa ventola in qualsiasi posizione che funzioni meglio per il tuo allenamento, fino a un angolo di 90°. La flessibilità è vitale quando si desidera una brezza in una particolare direzione.

Puoi collegarlo facilmente alla tua cyclette se desideri che l’aria circoli più vicino al tuo corpo, oppure puoi montarlo a parete per una migliore circolazione generale.

  • Tre velocità regolabili (bassa, media, alta)
  • Dimensioni compatte con rotazione di 90°
  • Estremamente silenzioso – Silenzioso (da 38 a 55 decibel)
  • Arriva completamente assemblato
  • Facile da pulire
  • Non molto potente
  • Nessuna regolazione laterale
  • L’allenamento ad alta intensità potrebbe richiedere l’uso di due ventole

Dai un’occhiata al circolatore d’aria VOXON TurboForce

B-Air FIRTANA-20X Ventilatore elettrico industriale e domestico ad alta velocità da 20″.

” alt=”” data-ezsrc=”https://www.bicicheamore.it/wp-content/uploads/2023/04/1681299517_574_I-5-migliori-fan-per-il-ciclismo-indoor-Buying.png” />Dimensioni: 24″ x 22,3″ x 6″

Velocità – Tre (Alto/Medio/Basso): 1507/1360/1253

Questo ventilatore da pavimento ad alta velocità è perfetto per gli appassionati di ciclismo indoor. La costruzione è solida e ben fatta, il che lo rende molto robusto durante l’uso. Puoi scegliere tra le impostazioni a tre velocità per trovare la giusta quantità di circolazione dell’aria che desideri.

Se non vuoi che il tuo ventilatore sia a terra, hai la possibilità di montarlo a parete poiché il supporto può essere ripiegato mentre è appeso. Le dimensioni di questo ventilatore sono perfette per la maggior parte degli spazi e ti consentono di rinfrescare il tuo spazio di allenamento in pochi secondi.

Questo ventilatore è l’ideale per allenamenti intensi, è incredibilmente potente e quando si dice forza industriale non si scherza! Tieni presente che poiché questa ventola è estremamente potente, il livello di rumore sarà più alto di quanto alcune persone si aspettino. Se il rumore non ti disturba, è un’ottima scelta!

  • Incredibile rotazione a 360° con funzione di inclinazione regolabile
  • Alloggiamento in metallo resistente
  • La piccola spaziatura della griglia previene potenziali incidenti
  • Arriva completamente assemblato
  • 1 anno di garanzia del produttore
  • Rumoroso rispetto ad altre opzioni
  • Tutte e tre le impostazioni potrebbero essere troppo forti per alcuni utenti

Dai un’occhiata al B-Air FIRTANA-20X

Mini ventilatore personale portatile USB OPOLAR per ciclismo indoor

Dimensioni: 6,34″ x 6,69″ (dall’alto verso il basso: 13,07″)

Velocità: Tre (alto/medio/basso)

Se non vuoi preoccuparti di alcun cavo durante il ciclismo, la ventola portatile OPOLAR sarebbe una scelta eccellente. È compatto, comodo, potente e può essere ricaricato completamente in meno di quattro ore. La porta micro USB rende super facile caricare e preparare il tuo ventilatore!

Scopri anche:   Rulli per la bici: quale home-trainer scegliere?

Se scegli di utilizzare l’opzione in piedi, è un’ottima risorsa per tenere lo smartphone mentre segui un classe istruita. Puoi anche scegliere di collegare il ventilatore portatile alla tua bici se vuoi che l’aria soffi direttamente sul tuo corpo.

Non dovrai preoccuparti del livello di rumore di questa ventola; è appena percettibile e non interromperà la tua esperienza in bicicletta. Il meccanismo aerodinamico avanzato, inclusa una lama molto più grande, aiuta a produrre un flusso d’aria circolato più consistente.

  • Viene fornito con clip per treppiede che può essere attorcigliata, avvolta o in piedi
  • 20 ore di utilizzo continuo con batteria ricaricabile da 5000 mAh
  • Rotazione a 360° con design del telaio crittografato che previene gli incidenti
  • Scegli tra due colori: nero o blu
  • Polvere facile da pulire dalle lame
  • Alcuni utenti segnalano problemi con le gambe che cadono
  • La batteria potrebbe non durare finché invecchia

Dai un’occhiata al mini ventilatore personale USB portatile OPOLAR

Turboventilatore Honeywell HT900EV1

Dimensioni: 27,7 x 15,9 x 27,7 cm

Velocità: Tre (alto/medio/basso)

Honeywell Turbo Fan è stato costruito pensando alla silenziosità; ha livelli di rumore molto bassi che persino un bambino potrebbe dormire. L’inclinazione variabile consente di spostare la ventola in più direzioni per ottenere il flusso d’aria desiderato di cui hai bisogno.

Puoi scegliere tra tre diverse velocità che forniscono un ampio raffreddamento in base alla tua attività, come il ciclismo indoor. Puoi fissare la ventola turbo compatta sulla tua bici o montarla a parete nello spazio in cui svolgi tutti i tuoi allenamenti.

Ha l’aspetto di un piccolo motore a reazione ed è incredibilmente potente per le sue dimensioni. È portatile, quindi puoi viaggiare con esso o persino portarlo con te ad alcune lezioni di spin purché tu abbia un’opzione per la fonte di alimentazione.

  • Di alta qualità, robusto e durevole
  • Funzionamento silenzioso con potente motore a tre velocità e lama
  • Arriva pronto per l’uso (nessun assemblaggio richiesto)
  • Ottimo flusso d’aria per piccoli dispositivi
  • Garanzia di tre anni
  • Il pannello di controllo è piccolo: può essere difficile da leggere
  • Cavo corto

Dai un’occhiata alla ventola turbo Honeywell HT900EV1

Ventilatore Bluetooth KICKR HEADWIND

Dimensioni: 16″ x 12″ x 19″

Velocità: Quattro velocità manuali

Se stai cercando un ventilatore progettato per il ciclista indoor e non ti dispiace pagare il prezzo all’avanguardia, allora questo ventilatore Bluetooth è un must!Può essere connesso tramite ANT+, Bluetooth Smart o semplicemente premendo il pulsante di accensione.

Questo dispositivo è stato creato pensando al corpo del ciclista e funziona in base ai tuoi movimenti mentre pedali. Il flusso del flusso d’aria sa esattamente dove andare e non perde mai un colpo mentre raggiunge il massimo a circa 30 mph (48 km/h).

Ha un fantastico controllo della velocità della ventola basato su sensori che si regola in base alla frequenza cardiaca. Più veloce pedali, maggiore sarà la velocità della ventola per soddisfare le tue esigenze. È un dispositivo high-tech che fa di tutto per far sentire il motociclista più a suo agio durante la guida.

È incredibilmente facile accoppiare il tuo smartphone tramite Bluetooth per controllare le impostazioni della ventola tramite l’app. Se usi ANT+, puoi farlo abbina il tuo HRMsensore di velocità o smart trainer.

  • Controlla facilmente il clima con il controllo manuale della velocità
  • Si abbina a qualsiasi fascia per la frequenza cardiaca utilizzando BP
  • Compatibile con l’app Wahoo Fitness
  • Il controllo della velocità della ventola è basato su sensori
  • Aggiornamenti del software wireless
  • Più costoso di altre opzioni

Dai un’occhiata a KICKR HEADWIND

Conclusione

Trovare il ventilatore giusto per i tuoi allenamenti di ciclismo indoor può essere un po’ complicato poiché non tutti i ventilatori sono progettati per soddisfare le esigenze di un motociclista. Ci auguriamo che le nostre prime cinque scelte sopra ti aiutino a trovare il miglior appassionato di ciclismo in base alle recensioni che abbiamo fornito e alle loro caratteristiche.

Sappiamo quanto sia importante mantenere la temperatura corporea regolata durante il ciclismo, quindi avere un ventilatore che fa tutto ciò di cui hai bisogno è l’accessorio perfetto per l’abbigliamento da ciclismo.

Simone
Simone Rogini

Appassionato di avventura e sport all'aria aperta. La sua bicicletta, una Graziella modificata e fatta in casa. Una bicicletta versatile che, come il suo proprietario, trascende ogni tipo di attività. Viaggiatore di lungo corso (Parigi-Città del Capo, Great Divide, tour delle Dolomiti...), Simone può anche essere visto sulle strade della pianura Padana con i panni dell'avventuriero urbano. Giornalista e autore, su questo blog condivide le sue esperienze e il suo punto di vista sulle molteplici sfaccettature della cultura ciclistica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *