Freni a cerchio o freni a disco: Qual è la soluzione migliore per te?

Valuta post

Esistono due tipi principali di freni per le biciclette. Ci sono i freni a cerchio e i freni a disco. Ovviamente, lo scopo di ciascuno di essi è quello di aiutarti a rallentare la tua bicicletta. Tuttavia, essi raggiungono questo obiettivo in modi completamente diversi. Vogliamo mettere a confronto i freni a cerchio e i freni a disco per aiutarti a determinare quale sia l’opzione migliore per te.

Le differenze tra freni a cerchio e freni a disco

Prima di iniziare a confrontare correttamente i freni a disco con i freni a cerchio, vale la pena dedicare un po’ di tempo al loro funzionamento. In questo modo, sarai in grado di conoscere il tipo di freno che stai guardando.

I freni a cerchio sono probabilmente il tipo di freno a cui sei più abituato. Quando tiri la leva del freno, le pinze dei freni si uniscono e applicano una forza sul cerchio della ruota della bicicletta, cioè sul bordo esterno.

I freni a disco sono piuttosto evidenti perché hanno un disco enorme al centro della ruota. Quando schiacci la leva, le pastiglie dei freni vengono tirate insieme. È questo movimento che fornisce la potenza di arresto alla bicicletta.

Prezzo e disponibilità

Per molte persone, la discussione tra freni a disco e freni a cerchio si riduce al prezzo. I freni a disco sono di gran lunga l’opzione più economica.

Infatti, se hai intenzione di costruire la tua bicicletta, potresti risparmiare centinaia di dollari optando per i freni ad anello.

Anche la disponibilità è un problema importante. Anche se probabilmente potrai trovare freni a disco e freni ad anello in qualsiasi negozio di bici che si rispetti, se sei in giro per la natura e i tuoi freni si rompono, possiamo quasi garantirti che sarà più facile trovare pezzi di ricambio per i freni ad anello che per i freni a disco.

Peso

Se la velocità è una priorità per te, allora devi sapere che i freni a disco saranno molto più pesanti. Ciò significa che i freni a disco ti rallenteranno in modo significativo.

Scopri anche:   Cambiare un raggio della ruota di una bicicletta: istruzioni

Inoltre, i freni a disco tendono a sporgere un po’ di più dal lato della bicicletta. Questo riduce l’aerodinamica della bici. Anche in questo caso, probabilmente non sarà un problema per molte persone.

Ma se stai cercando una bicicletta costruita per la velocità e devi confrontare i freni a disco delle bici da strada con i freni a cerchio, nella maggior parte dei casi opterai per i freni a cerchio. Sempre che tu voglia spremere fino all’ultimo grammo di velocità dalla tua bicicletta.

Potenza frenante

Se la potenza di frenata è la tua preoccupazione principale, e probabilmente lo sarà se stai cercando un set di freni, allora se metti a confronto i freni a disco con i freni a disco, i freni a disco sono i vincitori assoluti.

I freni a disco possono aiutarti a rallentare la tua bicicletta in modo rapido e fluido. Spesso è necessaria anche una minore pressione sulla leva del freno, soprattutto se hai optato per i freni a disco idraulici.

Questo significa che se ti trovi in una situazione in cui devi usare molto i freni, ad esempio in fuoristrada o in discesa, i freni a disco sono l’opzione migliore.

I freni a disco non sono così sensibili e spesso dovrai dare una bella strizzata per far rallentare la bici anche di poco. Dopo averlo fatto per un po’ di tempo, la mano inizierà a farti male.

Manutenzione

Imparare a fare la manutenzione dei freni a cerchio sarà molto più semplice. La maggior parte delle persone è in grado di regolare i freni ad anello con un minimo di conoscenze. Ciò significa che se i freni sono fuori linea o devono essere sostituiti, la maggior parte delle persone con un semplice set di strumenti dovrebbe essere in grado di farlo.

Ci sono alcuni tipi di freni a disco, in particolare quelli idraulici, che non saresti mai in grado di regolare nel comfort di casa tua. Dovrai portare la tua bici da un professionista.

Detto questo, i freni a disco spesso richiedono molta meno manutenzione. Mentre i freni a cerchio devono essere regolati regolarmente per garantire il loro corretto funzionamento, i freni a disco non necessitano quasi mai di alcuna regolazione.

Scopri anche:   I 5 migliori mozzi a cambio interno per la tua bici

Capacità di lavorare sul bagnato

Quando si parla di freni a cerchio e freni a disco sul bagnato, i freni a disco sono l’unica opzione possibile.

A causa del funzionamento dei freni a disco, non appena si bagnano perdono la maggior parte della loro potenza frenante. Questo significa che sarà ancora più difficile rallentare.

I freni a disco possono essere vittime della pioggia battente, ma non ne risentono più di tanto. Se acquisti dei freni a disco idraulici, potresti non notare alcun impatto sulla potenza di frenata.

Questo significa che se hai intenzione di pedalare molto in condizioni di pioggia o fango, i freni a disco sono sempre la soluzione migliore per te.

Durata

Infine, la durata. Ovviamente, sia i freni a cerchio che i freni a disco prima o poi si rompono. Tuttavia, con i freni a disco la rottura è molto più rapida.

I freni a cerchio si consumano rapidamente. Almeno rispetto ai freni a disco. Potrai comunque percorrere migliaia e migliaia di chilometri.

Questo significa che dovrai sostituirli molto più spesso rispetto ai freni a disco. Tuttavia, come abbiamo detto prima, i freni a cerchio si installano rapidamente e sostituirli dovrebbe essere semplicissimo.

I freni a disco durano molto più a lungo e non c’è molto che possa andare storto se ti assicuri che vengano puliti correttamente dopo le tue avventure in bicicletta.

Pensieri finali

Se il prezzo o il peso sono un fattore determinante, allora la scelta dovrebbe ricadere sui freni a disco. Tuttavia, se cerchi potenza di frenata pura e durata anche nelle condizioni più estreme, allora i freni a disco sono ciò che devi cercare.

Martina
Martina Voletti

Appassionata di ciclismo su strada e mountain bike, scrivo articoli sul ciclismo (notizie, allenamento, attrezzature, consigli e opinioni) per i nostri lettori. Sono anche una fotografa in erba e ogni volta che esco in bici, cerco di catturare i migliori scatti... con la macchina fotografica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *