Come stringere correttamente la catena di una bicicletta

Valuta post

Imparare a stringere una catena di bicicletta allentata è come imparare a cucinare o a cambiare una gomma. È un’abilità di base che tutti devono conoscere. Inoltre, è forse una delle abilità più facili da acquisire (bastano sei passi e il gioco è fatto).

Che tu sia un appassionato ciclista che usa la bici per andare e tornare dal lavoro ogni giorno, che la usi solo nei giorni liberi o che aspetti una giornata di sole ogni tanto per andare in bici, dovrai inevitabilmente fare i conti con la catena della tua bici che si allenta. In questo caso hai due opzioni.

Camminare con la tua bicicletta fino a casa o fino a un negozio di bici, oppure continuare a leggere per scoprire come puoi stringere la catena nel modo più semplice ed efficiente possibile.

Ti stai chiedendo come stringere la catena di una bicicletta? Continua a leggere questo blog per scoprirlo!

Come stringere la catena della bicicletta

Lo scopo della catena di una bicicletta è quello di trasferire la potenza derivante dai pedali alla ruota motrice. Guidare una bicicletta è quindi impossibile senza che la catena sia nella posizione corretta.

Se la catena della bicicletta è allentata, il trasferimento di potenza alle ruote si riduce e non sei in grado di spingere la bicicletta in avanti, indipendentemente dalla forza che usi.

La catena di una bicicletta tende a staccarsi o ad allentarsi con l’uso ripetuto. Questo non significa che la tua bicicletta non sia più buona come un tempo. Considerala una manutenzione di routine.

Per questo motivo i proprietari di biciclette dovrebbero familiarizzare con il processo e gli strumenti necessari per farlo.

Gli strumenti standard sono:

  • Cavalletto per bicicletta
  • Lubrificante per biciclette
  • Chiave a bussola
  • Guanti
  • Posiziona la tua bici (usa il cavalletto per bici)

Posiziona la bici sul cavalletto. Mettila a testa in giù: le ruote devono essere rivolte verso l’alto.

Potresti avere o meno bisogno di un cavalletto specifico per posizionare la tua bici se hai una superficie sufficientemente adeguata per far riposare la bici in modo stabile.

Scopri anche:   Le 8 migliori borse Messenger per bici

Tuttavia, è sicuramente un buon investimento per stringere la catena in modo semplice e veloce. Tutto per imparare l’abilità di base: come stringere la catena sulla bicicletta.

1. Allenta la ruota posteriore

Allenta i dadi dell’asse che tengono il pneumatico posteriore sulla bicicletta usando la chiave a bussola.

Gira le viti in senso antiorario finché non si allentano. Allentando il pneumatico posteriore potrai regolare la tensione della catena.

2. Tira il pneumatico posteriore

Tirando il pneumatico posteriore si aumenta la tensione della catena. Questa operazione deve essere eseguita il più lentamente possibile.

Perché? Perché qualsiasi movimento rapido potrebbe rompere la catena. Se ci pensi logicamente, tirando il pneumatico aumenta la tensione della catena.

Se lo fai troppo velocemente, supererai il limite della catena e potrebbe spezzarsi. Imparare a tendere la catena di una bicicletta non costa nulla, ma sostituirla costa molto (soprattutto se la tua bicicletta è costruita su misura).

Arretra il copertone quanto basta per raggiungere la tensione desiderata, assicurandoti che la catena si muova di mezzo centimetro in entrambi i sensi. Assicurati che lo pneumatico rimanga al centro per poterlo stringere facilmente.

3. Trova la giusta tensione

Prova a muovere la catena di circa un centimetro in entrambe le direzioni. Se riesce a muoversi facilmente, sei a posto.

Tuttavia, se quando la muovi la catena ti sembra un po’ troppo allentata o addirittura un po’ stretta, potresti aver bisogno di regolare il pneumatico posteriore un po’ più lentamente.

Questa è la fase in cui si esegue la regolazione del tendicatena della bicicletta.

4. Stringere il pneumatico posteriore in posizione

Una volta che la tensione della catena è corretta, solleva il copertone posteriore in posizione. Stringi i dadi uno a uno per assicurarti che il pneumatico posteriore sia fissato correttamente al telaio della bicicletta.

Quando il pneumatico è ben fissato in posizione, non deve entrare in contatto con il telaio della bicicletta o con la catena.

5. Controlla la catena e il pneumatico

Per ultimo, ma sicuramente non meno importante, devi controllare la catena e il pneumatico per un’ultima volta prima di metterti in viaggio.

Per verificare la catena, muovila di un centimetro in entrambe le direzioni per controllare la tensione della catena. Per verificare il pneumatico, fallo girare per assicurarti che si muova correttamente.

Scopri anche:   Perché indossare le scarpe da ciclismo? | I 4 principali benefici

Il pneumatico non deve entrare in contatto con la catena o con il telaio. Se entra in contatto con la catena o con il telaio, probabilmente il pneumatico non è stato montato correttamente.

La differenza tra il serraggio di una catena per bici a una o più marce

Imparare a stringere la catena di una bicicletta a cambio singolo (come descritto sopra) è leggermente diverso rispetto a quella di una bicicletta a cambio multiplo a causa della vite del deragliatore.

Allo stesso modo, è diverso se vuoi imparare a stringere la catena di una mountain bike. La vite del deragliatore è una piccola vite con la lettera B stampata vicino. Ruotando la vite in senso orario, il lavoro sarà fatto.

Manutenzione della catena della bicicletta

La catena della tua bicicletta prima o poi si allenta, ma non è una situazione allarmante. È importante imparare a riparare una catena della bicicletta allentata.

Una catena allentata rappresenta un’usura di routine che può essere facilmente risolta. Le catene più vecchie si allentano più spesso di quelle più recenti, ma una catena mantenuta correttamente durerà più a lungo.

Un modo per mantenere l’efficienza di una catena da bicicletta è lubrificarla spesso. Se non pulisci e lubrifichi la catena regolarmente.

Esistono due tipi di lubrificanti: a secco e a liquido. Gli utenti più accaniti preferiscono utilizzare i lubrificanti liquidi rispetto a quelli secchi perché durano più a lungo.

Tuttavia, sono anche noti per attirare più sporco. D’altra parte, un lubrificante secco evapora quasi subito, ma è più facile da applicare e non attira lo sporco.

Conclusione

In conclusione, la catena della bicicletta è parte integrante della tua bicicletta. È letteralmente uno dei suoi principali componenti di funzionamento.

La catena della tua bicicletta è necessaria per trasferire la potenza per spingere la bici. Se la catena è allentata, la tua bicicletta non si muoverà affatto.

Imparare a stringere la catena di una bicicletta allentata è un’abilità di base che richiede sei passaggi: posizionamento della bicicletta, allentamento del pneumatico posteriore, regolazione della catena, serraggio della catena e il gioco è fatto!

Martina
Martina Voletti

Appassionata di ciclismo su strada e mountain bike, scrivo articoli sul ciclismo (notizie, allenamento, attrezzature, consigli e opinioni) per i nostri lettori. Sono anche una fotografa in erba e ogni volta che esco in bici, cerco di catturare i migliori scatti... con la macchina fotografica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *