Come pulire lo zaino da bici in 3 passi

Valuta post

Ogni ciclista serio che va in bici da pendolare ha almeno uno o due zaini. Lo zaino da ciclista è un articolo essenziale da avere ogni volta che si parte per un lungo viaggio. Mantiene le tue cose al sicuro e le rende più facili da trasportare.

Tuttavia, se vuoi prolungare la vita del tuo zaino e condividere ancora più avventure in bicicletta con lui, devi prendertene cura. Tieni presente che lo zaino da ciclismo è un investimento più costoso rispetto ai normali zaini, quindi prestagli l’attenzione e la cura che merita.

In questo post ti spiegherò come pulire uno zaino da ciclismo per assicurarti che il tuo fedele compagno di viaggio sia sempre in perfette condizioni.

Pulire lo zaino da ciclismo

Pulire lo zaino da ciclismo è un’operazione abbastanza semplice, ma devi dedicare abbastanza tempo per assicurarti che tutto sia fatto correttamente.

Tutto ciò che devi fare è seguire questi semplici passaggi della nostra guida passo-passo su come pulire uno zaino da ciclismo.

1. Inizia dalla vescica di idratazione

La vescica di idratazione è uno dei componenti più importanti del tuo zaino da moto. Ti mantiene idratato e in salute quando sei in viaggio.

È quindi importante assicurarsi che la vescica di idratazione sia sempre pulita. La mancata pulizia della vescica di idratazione può portare all’accumulo di batteri nella vescica e compromettere la qualità dell’acqua. L’ultima cosa di cui hai bisogno è ammalarti nel bel mezzo di una lunga corsa.

Quindi, prenditi del tempo per pulire la tua vescica di idratazione seguendo questi semplici passaggi:

  • La prima cosa da fare è svuotare e sciacquare la vescica di idratazione. Dovresti sempre farlo per eliminare muffe e funghi e per evitare che la vescica produca cattivi odori. Inizia svuotando la vescica d’idratazione, poi mettila in acqua calda e scuotila per qualche minuto prima di versare l’acqua calda.
  • Prendi una spugna morbida e del sapone neutro per pulire la parte interna della vescica d’idratazione. Poi risciacqua di nuovo con acqua calda. Si consiglia di pulire anche la parte esterna della vescica con sapone neutro e una spugna.
  • Non è facile pulire ogni angolo della vescica con una spugna. Avrai bisogno di una soluzione detergente più forte. Puoi crearla facilmente mescolando mezzo cucchiaino di candeggina con due cucchiai di bicarbonato di sodio. Metti la miscela nella vescica, sciacqua un po’ e lascia riposare per mezz’ora. Per fare una prova di pressione, puoi anche aggiungere un po’ di succo di limone alla soluzione detergente.
  • Dopo circa 30 minuti, risciacqua nuovamente con acqua tiepida. Risciacqua più volte finché non sei sicuro che la soluzione detergente sia stata completamente rimossa.
  • A questo punto puoi aprire la vescica e lasciarla asciugare all’aria. Assicurati che rimanga aperta perché il materiale tende ad attaccarsi e potrebbe non asciugarsi completamente.
Scopri anche:   Cinque fattori veloci: Trek Segafredo

2. Pulisci l’esterno dello zaino da ciclismo

Successivamente, dovrai pulire l’esterno del tuo zaino da ciclismo. Inizia a rimuovere tutto quello che c’è all’interno, svuotando tutte le tasche e scuotendolo per assicurarti che non rimanga nulla incastrato all’interno. Ricordati di sganciare ganci, cinghie e altri accessori. Dopo aver svuotato completamente lo zaino impermeabile, puoi iniziare a pulirlo.

Ci sono due modi per pulire uno zaino da ciclismo, a seconda che sia lavabile in lavatrice o meno. In questa guida su come pulire uno zaino da ciclismo vediamo come lavare sia gli zaini lavabili in lavatrice che quelli non lavabili in lavatrice.

Puoi facilmente capire se il tuo zaino è lavabile in lavatrice controllando le istruzioni del produttore. Se questa opzione è disponibile, metti lo zaino in lavatrice all’interno di un sacchetto per il bucato a maglie larghe. Assicurati che il ciclo di lavaggio sia delicato.

Se lo zaino da ciclismo non è lavabile in lavatrice, potresti doverlo lavare a mano utilizzando un detersivo liquido per bucato. Basta metterlo in una vasca o in un secchio di acqua calda, aggiungere un po’ di detersivo e lasciarlo in ammollo per 10 minuti. Potrebbe essere necessario lasciarlo in ammollo fino a 20 minuti, a seconda di quanto è sporco.

La maggior parte degli zaini, come le borse per macchine fotografiche, sono dotati di parti in pelle, quindi fai attenzione quando li pulisci per evitare di danneggiare le parti in pelle. Puoi usare una spugna morbida per lavare ogni parte dello zaino. Poi sciacqualo e lascialo asciugare all’aria.

Ci sono alcuni zaini che non sono assolutamente lavabili. Questi zaini sono accompagnati da istruzioni del produttore che indicano che non devono essere lavati. Se il tuo zaino rientra in questa categoria, rimuovi delicatamente lo sporco e le macchie con un panno umido e pulito. Tampona delicatamente sulle sezioni sporche o macchiate dello zaino. Poi asciugalo con un asciugamano e fallo asciugare all’aria.

Scopri anche:   Cos'è la mountain bike in discesa? La MTB DH spiegata

Qualunque sia il metodo che scegli per pulire il tuo zaino, tieni presente che non devi mai metterlo nell’asciugatrice. Lascialo sempre asciugare all’aperto. Appendilo a testa in giù con tutte le tasche aperte. Non asciugare lo zaino direttamente alla luce del sole perché i raggi UV possono sbiadire il tessuto e compromettere la durata e l’aspetto del tuo zaino da ciclismo.

3. Rimuovere le macchie più resistenti

Un’altra cosa importante da considerare in questa guida su come pulire uno zaino da ciclismo sono le macchie resistenti che il tuo zaino raccoglie quando sei in giro.

Puoi rimuovere facilmente le macchie più resistenti utilizzando una miscela di acqua e detersivo per bucato. Lava via le macchie con una spazzola a setole morbide e risciacqua lo zaino con acqua fresca.

Ricordati di rimuovere tutte le macchie dalle cinghie e dalle altre parti in tessuto. Strofina delicatamente per evitare di danneggiare il tessuto.

Conclusione

Con la giusta cura, il tuo zaino durerà più a lungo in perfette condizioni. Si consiglia di pulirlo dopo ogni lunga corsa.

Ricorda che più tempo passi senza pulire le parti sensibili come la vescica di idratazione dello zaino, più ti esponi a infezioni batteriche.

È quindi importante sapere come pulire uno zaino da ciclismo. Speriamo che questa rapida guida ti sia stata utile. Vai in bici!

Martina
Martina Voletti

Appassionata di ciclismo su strada e mountain bike, scrivo articoli sul ciclismo (notizie, allenamento, attrezzature, consigli e opinioni) per i nostri lettori. Sono anche una fotografa in erba e ogni volta che esco in bici, cerco di catturare i migliori scatti... con la macchina fotografica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *