La bicicletta può causare le emorroidi?

Valuta post

Le emorroidi sono una condizione di salute in cui i vasi sanguigni gonfi si raccolgono attorno al retto e all’ano. La maggior parte delle persone con emorroidi non lo saprà fino a molto tempo dopo che la condizione si è sviluppata. Tuttavia, quando si manifestano esteriormente, lo fanno sotto forma di estremo dolore e disagio. Se pedali, allora potresti chiederti; il ciclismo può causare emorroidi?

Prima di tutto, le emorroidi di solito non sono dolorose finché il sangue non smette di scorrere nella loro direzione. Non esiste una causa nota di questa condizione, ma ci sono diversi suggerimenti. Ciò include fattori come la storia familiare, la gravidanza e l’obesità.

Alcune persone incolpano l’uso di biciclette step-through perché pensano che la macchina causerà lo sviluppo di emorroidi. Tuttavia, possiamo affermare con certezza che ciclismo ed emorroidi non stanno insieme.

Come andare in bicicletta con le emorroidi

Andare in bicicletta può causare emorroidi? Le emorroidi non sono una condanna a morte e non dovrebbero tenerti costretto a letto. Infatti, il movimento regolare può aiutare a ridurre il rischio di sviluppare emorroidi e ridurre l’intensità esistente di una condizione esistente promuovendo al contempo un regolare movimento intestinale.

L’esercizio fisico regolare può anche aiutare a ridurre l’infiammazione attraverso l’aumento del flusso sanguigno. Questo oltre a favorire la perdita di peso aiuta a evitare l’obesità, che è uno dei principali fattori di rischio per lo sviluppo delle emorroidi dovute alla bicicletta.

La buona notizia è che puoi continuare a pedalare anche dopo aver sviluppato le emorroidi, ma solo se segui questi suggerimenti.

1. Indossa pantaloncini da ciclismo

Evita pantaloncini troppo stretti e restrittivi, in quanto ciò crea ulteriore pressione sulla zona anale. Puoi anche seguire la nostra guida su come indossare pantaloncini da ciclismo.

Invece, opta per pantaloncini aderenti o pantaloncini imbottiti se hai già le emorroidi. I pantaloncini imbottiti ti forniranno l’ammortizzazione di cui hai bisogno per migliorare la comodità.

2. Cambia posizione seduta

Le selle sono disponibili in tutti i tipi di dimensioni diverse e sono progettate per adattarsi a diversi utenti. Per ottenere i migliori risultati, scegli una sella imbottita che sia comoda per te.

L’imbottitura extra in qualcosa come una sella in gel può fare molto per ridurre la quantità di attrito che provi. Ma non esiste una taglia unica, poiché alcuni utenti preferiscono invece una solida sella in pelle.

Scopri anche:   Alaphilippe afferma che i commenti di Lefevere non lo influenzeranno poiché il capo di QuickStep raddoppia

Prendi in considerazione un’ampia sella per la tua bicicletta pieghevole che ti offra lo spazio necessario per una distribuzione ottimale del peso. Oppure potresti optare per una sella divisa che offre un design centrale ritagliato perfetto per chi soffre di emorroidi.

La bicicletta può causare emorroidi? Anche il modo in cui ti siedi sulla pagaia può influire sul tuo livello di comfort. Con la giusta dimensione della sella, dovresti idealmente appoggiarti sulle ossa sitz che si trovano nella parte inferiore del bacino.

Ciò riduce la quantità di pressione esercitata sull’ano. Dovresti anche considerare di riposizionare il tuo corpo in modo da distribuire il peso sulle braccia.

3. Applicare creme

Chi soffre di emorroidi ha anche accesso a determinati unguenti e creme che possono portare sollievo dal prurito e dal disagio durante l’allenamento.

Queste creme senza prescrizione medica possono anche aiutare a ridurre la quantità di crescita batterica e gonfiore che si verificano facilitando la guarigione graduale nel tempo.

4. Usa una cyclette reclinata

Una cyclette reclinata per persone basse, come quelle che si trovano in palestra, può essere utile durante l’allenamento.

Questa bici è diversa da una bici normale in quanto ti consente di distribuire uniformemente il tuo peso grazie alla natura leggermente reclinata del sedile, che esercita meno pressione sul sedere se sei preoccupato che il ciclismo causi emorroidi.

5. Fai una pausa

Se il ciclo delle emorroidi è estremamente impegnativo e fastidioso per te, allora potrebbe essere una buona idea prendersi una pausa per un po’. Ci sono altre attività di fitness a cui puoi partecipare che non richiedono di esercitare la stessa quantità di forza, come il nuoto.

La soluzione a lungo termine più efficace sarebbe prendere in considerazione una delle tante procedure chirurgiche progettate per alleviare la pressione sull’area.

Come prepararsi prima della bicicletta e delle emorroidi

Il ciclismo può causare emorroidi mentre si va in bicicletta? La risposta conclusiva è no. Ma questo non significa che il modo in cui pedali non possa influenzare una condizione già esistente.

Ecco alcuni suggerimenti su come prepararti per un comodo giro in bicicletta se hai le emorroidi.

1. Cammina per un po’

Il modo migliore per fare esercizio nelle tue condizioni è prendere le cose con calma. Riscaldati con una leggera camminata per far scorrere il sangue e aumentare la frequenza cardiaca. Ciò riduce notevolmente le possibilità di sviluppare o peggiorare le emorroidi.

2. Utilizzare un sedile imbottito

Una sella da bici dura non è raccomandata per chi ne soffre perché può causare riacutizzazioni. Il modo migliore per avvicinarsi a questo è utilizzare un sedile imbottito che non causi alcun disagio.

Scopri anche:   Offerte di cyclette per il Cyber Monday: Sconti per tutti sul ciclismo indoor

3. Applicare la crema lenitiva

Utilizzare una crema adatta per ridurre la quantità di attrito della pelle che si verifica. Questo aiuta anche a ridurre l’attrito che può peggiorare la condizione, aiutandoti così a goderti l’allenamento senza alcun dolore o disagio.

4. Bevi molta acqua

La disidratazione non è solo dannosa per la pelle, ma può peggiorare l’attrito che si prova mentre si pedala e causare riacutizzazioni molto fastidiose.

Cause di emorroidi e come trattarle

Secondo il Texas A&M Health Science Center College, le emorroidi sono in realtà un aspetto normale della cavità anale. Sono costituiti da una raccolta di tessuto connettivo e vasi sanguigni e hanno lo scopo di facilitare i movimenti intestinali.

Ma il problema sorge quando si verifica l’infiammazione. Ciò accade spesso a causa di sforzi durante i movimenti intestinali, costipazione o gravidanza.

Ci sono molte precauzioni e rimedi casalinghi che puoi usare per curare le emorroidi. Un modo è seguire una dieta ricca di fibre e mantenersi idratati per facilitare i movimenti intestinali regolari. Usa un integratore di fibre se pensi che possa aiutare a evitare la stitichezza. L’esercizio fisico regolare è essenziale per garantire movimenti intestinali regolari e un emolliente delle feci può essere utile per ridurre l’intensità dei movimenti intestinali dolorosi.

Indossa solo biancheria intima di cotone quando non sei sulla tua bici Schwinn per evitare costrizioni nell’area. Puliscilo delicatamente con panni medicati di amamelide o salviette per neonati ed evita qualsiasi tessuto che contenga coloranti o profumi in quanto ciò potrebbe peggiorare la condizione. Puoi anche immergere l’area in acqua tiepida un paio di volte al giorno per un sollievo lenitivo.

Se le tue emorroidi peggiorano, consulta un medico per vedere se c’è qualche trattamento aggiuntivo che puoi prendere.

Conclusione

Quindi puoi prendere le emorroidi andando in bicicletta? Per concludere, le emorroidi possono rendere difficile godersi la bicicletta come una volta. Andare in bicicletta con le emorroidi può sicuramente peggiorare la condizione e portare a dolore e sanguinamento, ma solo se non gestito correttamente. Se i rimedi casalinghi e i farmaci da banco non funzionano, valuta la possibilità di consultare il medico.

Non c’è motivo per cui dovresti smettere di andare in bicicletta solo perché hai le emorroidi. Basta usare le pagaie, i pantaloncini e le imbottiture del sedile giusti per rendere la tua esperienza più piacevole.

Andare in bicicletta con i seggiolini imbottiti può aiutare ad alleviare lo stress sulla zona, migliorare la circolazione sanguigna e ridurre l’intorpidimento.

Hai mai sofferto di emorroidi cicliche? Cosa ha usato come soluzione? Fatecelo sapere nella sezione commenti per favore!

Martina
Martina Voletti

Appassionata di ciclismo su strada e mountain bike, scrivo articoli sul ciclismo (notizie, allenamento, attrezzature, consigli e opinioni) per i nostri lettori. Sono anche una fotografa in erba e ogni volta che esco in bici, cerco di catturare i migliori scatti... con la macchina fotografica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *