Il miglior casco da mountain bike

Valuta post

Il miglior casco da mountain bike è un accessorio essenziale per la bicicletta, perché non serve solo per la sicurezza, ma contribuisce a creare un look completo per la bicicletta. Infatti, il casco per mountain bike è una delle prime cose che dovresti acquistare dopo aver comprato una bicicletta. Questo perché lo userai ogni volta che andrai in bicicletta.

Continua a leggere per altri consigli e recensioni sui migliori caschi da mountain bike.

Qual è il miglior casco da mountain bike?

Per aiutarti a trovare il miglior casco da MTB per le tue esigenze, abbiamo deciso di fare qualche ricerca per conto tuo. Insieme alla nostra esperienza personale con questi caschi, la seguente lista rappresenta i nostri risultati:

1. Casco da ciclismo Giro Chronicle MIPS

Il prossimo è il casco da ciclismo per adulti Giro Chronicle, completo di fodera MIPS, ventilazione e imbottitura che ti consentirà di stare comodo e comodo quando pedali su terreni accidentati. Nonostante queste caratteristiche, questo casco è relativamente leggero e perfetto per la mountain bike. Potrai percorrere lunghi tratti di strada senza vedere alcun segno di civiltà.

Anche se economico, questo casco è sorprendentemente robusto. È dotato di molte caratteristiche eccellenti. Tra queste, una visiera di dimensioni generose per proteggere gli occhi dal sole e per ospitare gli occhiali di protezione, qualora volessi indossarli. Inoltre, nonostante il diametro ridotto, questo casco offre una vestibilità sicura e confortevole.

Questo casco non dispone di un numero sufficiente di prese d’aria. Ma come abbiamo detto, è molto robusto e durerà per più di qualche stagione.

Pro

  • Dispone di 14 bocchette per la galleria del vento
  • Visiera con P.O.V. regolabile
  • Il sistema Roc Loc 5 permette di regolare facilmente la posizione verticale del casco.
  • Viene fornito con un sistema di protezione dagli impatti multidirezionale resistente agli urti
  • Realizzato nel laboratorio di test dei caschi all’avanguardia di Giro


2. Casco POC Tectal per la mountain bike

Il casco POC Tectal è il miglior casco integrale per mountain bike. È realizzato con i migliori materiali di qualità, accuratamente assemblati e con una struttura unibody sapientemente progettata. Se vuoi affrontare i sentieri della MTB, questo casco Tectal proteggerà la tua testa dagli impatti dannosi.

È dotato di una griglia in aramide personalizzata che assorbe l’impatto riducendo al minimo la forza che la testa subisce durante una caduta, per ridurre le lesioni…

Per indossarlo, è sufficiente portarlo dietro la testa per coprire una parte del collo: è una protezione maggiore di quella che otterrai da qualsiasi altro casco. Infine, siamo lieti di dire che questo casco è dotato di una comoda fodera progettata per proteggere la tua testa.

Pro

  • Viene fornito con un riflettore di recco
  • Visiera regolabile
  • Progettata per coprire la parte posteriore della testa, parte del collo e le tempie.
  • Presenta una griglia in fibra aramidica resistente e protettiva
  • Realizzato con una scocca unibody con guscio esterno in PC e fodera in EPS


3. Casco da ciclismo Troy Lee Designs A1 MIPS

Il modello A1 di Troy Lee Designs è uno dei migliori caschi da mountain bike sul mercato. Per prima cosa, si adatta come un guanto, indipendentemente dalla forma della tua testa. Questo grazie al suo enorme sistema di apertura e chiusura. Gli interni sono imbottiti con materiali di alta qualità che non ti abbandoneranno dopo qualche utilizzo.

Tuttavia, questo modello ha un margine di miglioramento. Il problema più grande che abbiamo riscontrato con questo casco da bici è la difficoltà di prendere aria quando lo si indossa per qualche ora.

Anche la fodera MIPS non aiuta di certo la ventilazione. Ma c’era da aspettarselo visto il prezzo.

Pro

  • Non adatto all’uso di veicoli motorizzati
  • Viene fornito con una visiera completa ispirata alle moto
  • Presenta una fodera confortevole e soffice, staccabile e lavabile.
  • Sistema di ritenzione regolabile in tre posizioni
  • Guscio in policarbonato rinforzato stampato a iniezione


4. 100% Stato Arsenale del casco

Come la maggior parte delle persone, probabilmente è la prima volta che senti parlare del marchio 100%. Forse non è così popolare come gli altri produttori di questa lista, ma di sicuro sa il fatto suo quando si tratta di progettare un casco da bici sicuro ed efficace. Il casco integrale di questo marchio è costruito con un materiale leggero.

La calotta è realizzata in fibra di vetro e pesa solo 2 libbre e 1,5 once. È dotato di interni imbottiti per il massimo comfort. Ci piace il design moderno e il fatto che sia disponibile in diversi colori. Ma ciò che rende unico questo casco da mountain bike 100% è il fatto che è perfetto per la discesa. Non è una cosa che si vede tutti i giorni.

Inoltre, ha un prezzo abbastanza ragionevole se si considera il rapporto qualità-prezzo che offre. Il sistema di ventilazione vale da solo il prezzo, ed è perfetto per essere utilizzato in tutte le stagioni.

Pro

  • Mentoniera integrale imbottita in PU
  • Visiera regolabile
  • Ventilazione attiva di raffreddamento
  • Schiuma antiurto EPS
  • Presenta un guscio in fibra di vetro resistente


5. Kali Protectives Maya 2.0 Revolt

Kali non è il marchio di caschi da bici più conosciuto sul mercato, ma dovrebbe esserlo. Questo piccolo marchio è uno dei migliori produttori di caschi da bici di alta qualità sul mercato, compreso l’ultimo modello Maya 2.0 che ha un prezzo ragionevole.

Questo casco copre sia la parte posteriore che quella laterale della testa. È dotato di un cuscino in schiuma composita che può gestire con relativa facilità gli impatti a bassa e alta velocità. Tuttavia, avrebbe bisogno di qualche ventilazione in più perché, così com’è, non è molto comodo da guidare in condizioni di caldo. Ma funziona bene anche in condizioni di freddo.

Sebbene il design all’avanguardia di questo casco lo collochi tra i migliori caschi da MTB, non è all’altezza quando si tratta di vestibilità. Invece di utilizzare la tradizionale ghiera a rotazione singola, è necessario stringerla con entrambe le mani per poter regolare la zona posteriore.

Pro

  • Viene fornito con una visiera
  • Presenta una regolazione della vestibilità a doppia chiusura
  • 12 prese d’aria
  • Realizzato con schiuma EPS multi-densità
  • Il guscio è costruito in policarbonato resistente


6. Smith Optics Forefront 2 Casco da ciclismo per MTB

Questo casco da mountain bike di Smith Optics si colloca nella fascia di prezzo più alta tra tutte le opzioni di questa lista.

Questo è dovuto al fatto che il casco è incredibilmente ben progettato. È dotato di alcune caratteristiche come strati di Koroyd e schiuma EPS per proteggere la testa dagli impatti in caso di incidente. Questo materiale assomiglia a delle cannucce di plastica incollate.

Lo scopo dell’utilizzo di questo tipo di imbottitura è dovuto al fatto che è in grado di assorbire gli urti a basso impatto circa il 30% in più rispetto al suo concorrente più vicino. Dopo averla utilizzata per un paio di stagioni, abbiamo scoperto che funziona ancora più o meno allo stesso modo. Tutto questo grazie ai materiali di alta qualità con cui è costruito.

Pro

  • Viene fornito con una visiera regolabile in tre posizioni
  • Sistema di vestibilità regolabile VaporFit
  • Dispone di 20 prese d’aria AirEvac
  • Imbottito con schiuma EPS e Koroyd
  • Materiale della scocca realizzato con struttura Aerocore in-mold

Contro

  • Non è disponibile la taglia XL


7. Casco MTB Bell Sixer MIPS

I biker più esperti conoscono bene il casco Super 3 Bell ha lanciato un paio di anni fa e che poi ha sostituito con il Sixer MIPS. Per la maggior parte delle persone è stata una sorpresa, perché il Super 3 ha avuto un successo incredibile per molti anni prima di allora.

Ma non abbiamo nulla da eccepire quando si tratta del Sixer. Questo casco ha una forma leggera e a basso profilo. È dotato di 26 prese d’aria per mantenerti fresco quando fa caldo. Il suo design versatile ti permette di indossarlo sia per le gite ricreative che per le gare di cross-country.

La Sixer è perfetta per le lunghe passeggiate estive grazie al suo design ottimale. Tuttavia, grazie ai materiali resistenti con cui è realizzata, è molto più pesante della sua concorrente più vicina, la A2. Questo potrebbe avere a che fare con il supporto per la fotocamera di cui è dotata, che ne aumenta il peso.

Pro

  • Chiusure a regolazione rapida
  • MIPS è l’acronimo di Multi-directional Impact Protection System (Sistema di protezione dagli impatti multidirezionali).
  • Il guscio esterno è costruito con un processo sperimentato da Bell Bonds.
  • Materiali ad asciugatura rapida


8. Casco MTB Bell Super 3R

Il casco da bici Bell Super 3R MIPS è perfetto per affrontare i sentieri di montagna più impegnativi. È dotato di un’ampia gamma di caratteristiche progettate per mantenere la tua testa al sicuro e assicurarti di pedalare con fiducia verso il tramonto.

La calotta è realizzata in policarbonato stampato e rinforzato. Si tratta di un casco integrale che protegge il viso da potenziali danni in caso di impatto. L’azienda ha letteralmente esagerato per quanto riguarda le caratteristiche di sicurezza, incorporando tutti i dispositivi di sicurezza che ti aspetteresti da un casco da bicicletta di alta qualità e ben fatto.

Grazie alla sua struttura modulare, è adatto sia per i percorsi estremi che per l’uso ricreativo. È come avere un affare due in uno. Un vero e proprio rapporto qualità-prezzo! Oltre a coprire la testa e il viso, questo casco è ben ventilato e permette di vedere facilmente la strada grazie al suo campo visivo aperto.

Pro

  • Viene fornito con un sistema di visiera regolabile
  • Ventilazione sopra le sopracciglia
  • MIPS è l’acronimo di Multi-directional Impact Protection System (Sistema di protezione dagli impatti multidirezionali)
  • Presenta chiusure a regolazione rapida per mantenere le cinghie piatte

Contro

  • Le parti in plastica sono inconsistenti


Come trovare il miglior casco da mountain bike

Come puoi vedere, tutti i migliori caschi da bici hanno elementi simili. Sono comodi da indossare, leggeri, ben ventilati e offrono una protezione ottimale.

Comfort

Questa è una caratteristica importante a cui prestare attenzione quando si acquista un nuovo casco.

Oltre a testare diversi caschi provandoli, puoi chiedere ad amici e familiari cosa pensano dei loro. Oppure puoi controllare le recensioni online e scoprire cosa dicono le persone dei caschi che stai considerando.

Protezione

I coperchi open-face sono stati introdotti inizialmente negli scenari delle gare di Enduro, ma ora stanno diventando sempre più popolari. Coprono la testa e le tempie, il che li rende ideali per l’off-road e il cross-country. Oltre a garantire una protezione ottimale, questi caschi da bici sono ottimi per tutti.

La maggior parte dei caschi da bici ha un interno in schiuma EPS o polistirolo espanso per ammortizzare e proteggere la testa dagli impatti.

Ventilazione

L’ultima cosa di cui hai bisogno con un casco da bici è sentirti costretto o estremamente caldo mentre lo indossi. Ecco perché negli ultimi anni i caschi da trail sono caduti in disuso, perché diventano troppo caldi e umidi con l’aumentare del caldo.

La buona notizia è che i produttori stanno diventando più intelligenti e utilizzano materiali innovativi per creare caschi più freschi e ben ventilati.

Versatilità

La maggior parte dei caschi moderni è dotata di mentoniere staccabili che sono incredibilmente vantaggiose per i caschi open-face. In questo modo è più facile respirare mentre si indossa il casco e si migliora la ventilazione in generale. Una mentoniera rimovibile rende l’esperienza ancora migliore.

Peso

Il peso è importante quando si parla di caschi per mountain bike, così come lo è quando si parla di mountain bike per ciclisti pesanti. È molto meglio indossare un modello leggero piuttosto che uno pesante. Soprattutto se hai intenzione di percorrere lunghe distanze. In ogni caso, vuoi che il coperchio sia più leggero in modo che non traballi mentre sei in sella alla tua bicicletta.

Conclusioni

Abbiamo cercato di includere tutte le indicazioni importanti che devi considerare per assicurarti di fare una scelta consapevole. Ma se ti stai ancora chiedendo quale sia il miglior casco da mountain bike, siamo lieti di consigliarti il casco da ciclismo Giro Chronicle MIPS.

Questo è uno dei caschi da mountain bike più completi disponibili al momento. È un modello integrale costruito con materiali di alta qualità e con un design unibody.

Martina
Martina Voletti

Appassionata di ciclismo su strada e mountain bike, scrivo articoli sul ciclismo (notizie, allenamento, attrezzature, consigli e opinioni) per i nostri lettori. Sono anche una fotografa in erba e ogni volta che esco in bici, cerco di catturare i migliori scatti... con la macchina fotografica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *