Dall’Islanda all’America: Lauf Cycles apre uno stabilimento di assemblaggio negli Stati Uniti e riduce i prezzi

Valuta post

Lauf Cycles una volta era conosciuta come Lauf Forks, un piccolo marchio di componenti fuori dall’Islanda. Sì, l’isola piccola, fredda e normalmente umida ospita una delle invenzioni di componenti più esclusive del settore. Lauf è noto per le sue forcelle ammortizzate che non hanno parti mobili. Ancora una volta, sì, hai letto bene. La forcella gravel ha 30 mm di escursione della sospensione ma nessuna parte mobile. Ciò significa nessun servizio e affidabilità senza rivali.

Insieme alla crescita del marchio, ora offre bici complete e una selezione di componenti che offrono tutti design e scopi innovativi. Come la maggior parte dei marchi, hanno assemblato i prodotti in Tawain, ma dopo aver aperto un ufficio vendite negli Stati Uniti nel 2022, si sono resi conto che potevano davvero sfruttare l’opportunità. Mentre oggi esce l’annuncio che le biciclette Lauf saranno ora assemblate in America, il fondatore Benedikt mi ha detto che lo stanno testando da tempo.

La modifica ha ridotto i problemi di spedizione migliorando i tempi di spedizione, la qualità costruttiva e, soprattutto, il prodotto finale. Questo è in combinazione con la riduzione dei costi complessivi. Benedikt ha sempre riguardato il consumatore finale, ed è per questo che ha sradicato la sua famiglia e si è trasferito a Harrisonburg, in Virginia, dove si trova il quartier generale di Lauf USA. Lauf è cresciuta in modo significativo ma è ancora un piccolo marchio e Benedikt comprende l’importanza di essere sul campo per implementare e migliorare l’efficienza.

Lauf è molto entusiasta di annunciare che non solo le biciclette saranno costruite negli Stati Uniti, ma questo significa anche che saranno in grado di ridurre i prezzi. Non sono sicuro con quale tipo di magia stia lavorando, ma questa potrebbe essere la prima volta che vedo un’azienda ridurre i prezzi trasferendo manodopera in America. Alla fine della giornata, questa è una grande novità per il consumatore finale.

Da Lauf Cycles:

Spingere la busta è nel nostro DNA. Non siamo qui per conformarci. Da quando abbiamo iniziato il viaggio nel 2011, siamo passati da una “garage band” a Reykjavik, in Islanda, a un nome familiare nel ciclismo gravel.

La nostra innovazione nelle sospensioni non ha bisogno di presentazioni, ma non ci fermeremo qui. Non siamo entrati nel ciclismo per “solo” inventare una tecnologia interessante. Siamo entrati nel ciclismo per lasciare un segno e portare la nostra tecnologia ai ciclisti, affinché possano divertirsi. Alla fine della giornata, lo scopo di tutto è aiutare i ciclisti a pedalare più lontano, più velocemente e più spesso. Tuttavia, una variabile cruciale nell’equazione viene spesso trascurata: il prezzo.

Per semplificare ulteriormente le nostre operazioni, siamo stati impegnati a creare una base statunitense a Harrisonburg, in Virginia. Perché Harrisonburg, potresti chiedere? Perché offre percorsi fantastici (gravel, strada e MTB) e perché è una bellissima città universitaria che ha un’eccellente logistica di terra per gli Stati Uniti e collegamenti aerei per l’Islanda.

Un paio di bici Seigla bianco glaciale prendono vita sul pavimento della fabbrica.

All’inizio di quest’anno, abbiamo iniziato a spedire biciclette destinate agli Stati Uniti dal nostro magazzino di Harrisonburg. Ciò ha aumentato la nostra efficienza e ha consentito una riduzione dei prezzi a partire dall’11 marzo. Per non parlare della riduzione molto gradita dell’impronta di CO2 che ha comportato.

Tuttavia, non abbiamo suonato il clacson quando abbiamo abbassato i prezzi a marzo, poiché sapevamo che era il primo (più piccolo) passo della riduzione finale dei prezzi a cui puntavamo. Prima di poter completare la nostra missione, dovremmo anche organizzare un’assemblea negli Stati Uniti. Riduzione dei nostri costi di inventario attraverso la costruzione di biciclette Just-in-Time. Ciò evita di vincolare i componenti a tipi/dimensioni/colori di bici, il che a sua volta consente un inventario totale molto inferiore. Queste operazioni semplificate consentono prezzi migliori.

Una bici Lauf appena nata tutta inscatolata tra i suoi fratelli.
Ci è voluto un po’ di tempo per prepararci, ma ora abbiamo iniziato ad assemblare biciclette nel nostro impianto di assemblaggio in centro a Harrisonburg! Il nostro quartier generale rimane a Reykjavik, ma d’ora in poi tutte le moto lasceranno Harrisonburg. Questa è la configurazione più efficiente per Lauf, poiché gli Stati Uniti sono il nostro mercato più grande.

Seigla è una bici gravel che dovresti desiderare indipendentemente dal suo prezzo. La sua guida, le sue caratteristiche e la sua qualità la collocano in una classe a sé stante. Ora abbiamo anche inserito i suoi prezzi in una classe a sé stante!

Kae Takeshita (USA Operational Manager) e Benedikt Skúlason (fondatore e CEO di Lauf) mostrano le loro bici personali e una bici del cliente imballata.

www.laufcycling.com

Di seguito, troverai i dettagli sulla riduzione dei prezzi per le nostre bici gravel Seigla:

Seigla Rigido
Prezzo originale 11 marzoth

efficienza di spedizione

27 aprileth

assemblea statunitense

Calo dei prezzi
Guerriero del fine settimana $ 2640 $ 2540 $ 2240 $ 400 (15,2%)
Guerriero del fine settimana senza fili $ 3640 $ 3440 $ 3140 $ 500 (13,7%)
Gara senza fili $ 5040 $ 4640 $ 4140 $ 900 (17,9%)
Ultimo $ 6640 $ 6240 $ 5640 $ 1000 (15,1%)
Seigla (con forcella ammortizzata)
Prezzo originale 11 marzoth

efficienza di spedizione

27 aprileth

assemblea statunitense

Calo dei prezzi
Guerriero del fine settimana $ 2990 $ 2890 $ 2590 $ 400 (13,4%)
Guerriero del fine settimana senza fili $ 3990 $ 3790 $ 3490 $ 500 (12,5%)
Gara senza fili $ 5390 $ 4990 $ 4490 $ 900 (16,7%)
Ultimo $ 6990 $ 6590 $ 5990 $ 1000 (14,3%)
Luca
Luca Sarletti

Sono un appassionato di bici che ha praticato quasi tutti i tipi di ciclismo. Ama il vento tra i capelli, il sole sulle spalle e forse anche gli insetti tra i denti. No, sto scherzando su quest'ultimo punto. Non vado matto nemmeno per le ustioni da strada, ma riconosco che per avere il meglio bisogna fare qualche occasionale capitombolo. Sento che la mia bici è il mezzo su cui può rilassarmi, lasciare i problemi sulla strada, incontrare nuove persone, andare in posti nuovi e vivere una vita avventurosa. Sono pronto a condividere il viaggio con voi.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *