Come avvicinarsi al Dirt Biking: Guida per principianti

Valuta post

Forse avete visto alcuni documentari sul dirt biking o avete amici che ne sono appassionati e ora vorreste unirvi al divertimento. Forse stavate pensando a come entrare nel mondo del dirt biking, visto che non avete alcuna esperienza o idea dei suoi requisiti.

Innanzitutto, dovete sapere che, come per qualsiasi altro sport, non è possibile essere eccellenti fin dall’inizio. Non è semplice come guidare una bici da cross, per cui è necessario passare gradualmente dal livello di principiante a quello di massimo potenziale.

Per chi è alle prime armi con questo sport, è necessario acquisire una certa quantità di conoscenze iniziali. Senza questo processo di apprendimento, non è possibile vivere un momento sereno. È necessario cercare un aiuto professionale o l’assistenza di amici che praticano questo sport.

5 passi per entrare nel mondo del Dirt Biking

Vi guideremo su come entrare nel mondo del dirt biking fornendovi passi e processi dettagliati per rendere la vostra esperienza facile, produttiva e memorabile. Vi consigliamo anche di procurarvi un portabici Thule per portare con voi la vostra bici da cross ogni volta che andate in giro.

Ecco i passi da seguire:

1. Imparare a conoscere il funzionamento delle biciclette da cross

A causa della natura dei percorsi, le moto da cross devono essere costruite in modo da adattarsi ai terreni associati. Le biciclette da cross non possono avere pesi elevati.

Inoltre, devono essere dotate di telai robusti e durevoli e di sospensioni rigide. La struttura complessiva delle moto da cross le rende eccellenti su percorsi accidentati e ondulati.

Nei vari continenti del mondo queste moto sono protagoniste di diverse competizioni motociclistiche. Le moto da cross sono dotate di accessori e parti della carrozzeria di alta gamma per renderle all’altezza dei terreni e delle competizioni.

Una conoscenza aggiuntiva del funzionamento di queste moto vi porterà lontano nella vostra ricerca di questo sport.

2. Equipaggiamento di sicurezza

A causa della natura del dirt biking, non è possibile scherzare con la propria sicurezza. L’imprudenza e la mancanza di un abbigliamento e di un equipaggiamento adeguati non possono che portare a un infortunio.

È necessario acquistare tutta l’attrezzatura necessaria per proteggersi e utilizzare il miglior grasso per cuscinetti, soprattutto se si è alle prime armi, dai pericoli associati a questo sport. È inoltre necessario prestare attenzione a ciò che si indossa quando si va in bici da cross.

Scopri anche:   La migliore mountain bike da donna sotto i 300 euro nel 2023

Dedicate un po’ di tempo all’acquisto di attrezzatura da ciclismo di qualità, come gli occhiali da sole per ciclismo, e assicuratevi che vadano bene. Investire in un abbigliamento protettivo completo ridurrebbe al minimo il rischio di ferirsi gravemente. Inoltre, se avete tutto l’equipaggiamento giusto nello zaino da motocross o negli zaini da cross, vi aiuterà a godervi meglio questo sport e a sentirvi a vostro agio.

3. Andare in una pista di motocross locale

Come avrete già visto, lo spazio naturalmente adottato per svolgere le attività di motocross è per lo più fuoristrada, simile a quello della mountain bike in discesa, per cui si può generare molto rumore quando gli appassionati pompati sfrecciano con le loro moto e mostrano le loro abilità.

Questo ha portato a diverse lamentele da parte dei residenti nelle vicinanze; queste lamentele hanno portato all’applicazione di alcune regole limitative. Per evitare queste regole, costruite la vostra pista, se potete.

Come principiante, è meglio iniziare ad allenarsi in una pista di motocross con molti motociclisti esperti. In questo modo potrete imparare molto da loro e salire rapidamente di livello.

4. Imparare in una scuola di equitazione di motocross

Un altro punto chiave per entrare nel mondo del motocross è la scelta del tutoraggio. Ciò significa che dovete trovare il posto giusto per imparare questo sport. Va bene imparare qualche trucchetto da un amico, ma il modo migliore per diventare subito bravi è iscriversi a una scuola di motocross.

Il costo è considerevole, ma l’investimento vale la pena. Ci sono tutor esperti a disposizione per mostrarvi i trucchi e aiutarvi a diventare rapidamente dei professionisti.

Ci sono altri vantaggi associati all’apprendimento in una scuola di motocross adeguata. Alcuni di questi vantaggi sono la possibilità di confrontarsi con motociclisti professionisti e di imparare da loro, di provare le proprie capacità su vari modelli di moto e molto altro ancora.

5. Esercitarsi molto

Immaginate di iscrivervi a una gara senza avere alcuna conoscenza di questo sport: fallirete miseramente. È importante fare molta pratica prima di prendere in considerazione la possibilità di partecipare a una competizione o a un evento agonistico di rilievo.

Familiarizzate con il corretto utilizzo degli attrezzi assicurandovi di indossarli durante gli allenamenti. Indossare l’equipaggiamento protettivo durante l’allenamento vi assicurerà di non subire gravi lesioni.

Prestate attenzione al modo corretto di utilizzare le tecniche di guida. Non si può fare molto come motociclista da cross se non si sa come utilizzare in modo efficiente le varie tecniche.

Scopri anche:   Perché i ciclisti si depilano le gambe: eccone spiegata la ragione

Non perdete tempo prima di iniziare ad allenarvi; assicuratevi di iniziare il prima possibile in modo da aver imparato molto prima che inizino i principali eventi agonistici.

Domande frequenti

Quanto è pericoloso il dirt biking?

I pericoli associati al dirt biking sono più intensi sui circuiti ufficiali che sui normali terreni fuoristrada. A causa delle acrobazie e degli scoraggianti percorsi integrati nei tracciati ufficiali, di solito si verificano lesioni più gravi. Il dirt biking presenta pericoli associati a vari livelli di esperienza e intensità di guida. Assicuratevi di indossare sempre un equipaggiamento protettivo per ridurre al minimo le possibili lesioni.

Serve una patente per guidare una moto da cross?

Come per molti altri veicoli e macchine per il pendolarismo, è necessario avere una patente o un permesso rilasciato dal governo (almeno) prima di poter guidare legalmente una moto da cross. Questo requisito è integrato nelle leggi degli Stati di tutto il Paese. Se avete 15 anni o più, potete guidare una moto da cross.

Quanto è difficile imparare ad andare in bici da cross?

È consigliabile non affrettare i tempi quando si è agli inizi come motociclisti da cross. Potreste essere tentati di provare un paio di tecniche e abilità strette che avete visto in televisione: non fatelo. Se non volete perdere tempo e farvi male, limitatevi a imparare prima le basi. Se riuscirete a farlo, l’esperienza di apprendimento sarà più agevole.

Una moto da cross da 250 cc va bene per un principiante?

Le moto da cross da 250 cc sono adatte a motociclisti con un livello di esperienza medio e una statura media. Chi non è troppo sicuro del proprio profilo personale e delle proprie capacità può optare per moto meno potenti.

Si può guidare una moto da cross in un quartiere?

Prima di portare la vostra moto da cross sulle strade cittadine, assicuratevi di aver familiarizzato con le leggi della zona. Ci sono comunità in cui è consentito guidare all’interno del quartiere, ma anche altre che non lo permettono.

Conclusione

Ora che sapete come entrare nel mondo del dirt biking, non dovreste avere molti problemi ad imparare come principianti. Assicuratevi di fare le cose con calma quando siete agli inizi e di attenervi alle basi.

Non provate a fare abilità o acrobazie che sono al di sopra del vostro livello se non volete tornare a casa con delle ferite. Inoltre, ricordatevi di acquistare tutte le protezioni necessarie. Indossate l’equipaggiamento anche quando vi allenate, in modo da ridurre al minimo il rischio di infortuni.

In generale, si tratta di un’attività che può piacere. Cercate di entrare in contatto con biker esperti che possano mostrarvi alcuni consigli e trucchi per migliorare.

Martina
Martina Voletti

Appassionata di ciclismo su strada e mountain bike, scrivo articoli sul ciclismo (notizie, allenamento, attrezzature, consigli e opinioni) per i nostri lettori. Sono anche una fotografa in erba e ogni volta che esco in bici, cerco di catturare i migliori scatti... con la macchina fotografica.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *