Recensione del casco Thousand Heritage: il sogno di un pendolare esteta

Valuta post

“], “filter”: { “nextExceptions”: “img, blockquote, div”, “nextContainsExceptions”: “img, blockquote, a.btn, ao-button”} }”>

Gloria Huang, fondatrice di Thousand Helmets, ha chiamato il suo marchio dopo l’obiettivo di aiutare a salvare 1000 vite. Come lo farebbero? Realizzando un casco che le persone vogliono davvero indossare. Il risultato è stato il casco Thousand Heritage, che è cresciuto rapidamente in popolarità per il suo aspetto ispirato alle moto e il set di funzionalità guidate dai pendolari.

Thousand ha rivisto il suo casco Heritage per includere una vestibilità aggiornata per le persone con teste più rotonde, una ventilazione molto migliore e un nuovo sistema di adattamento. Meglio ancora, hanno fatto tutto questo senza cambiare l’aspetto caratteristico del casco.

Mille dettagli Heritage

Il casco Thousand Heritage, in particolare in questa colorazione, sembra più un casco da equitazione che un casco da bici dedicato. Ciò funziona a suo vantaggio per la maggior parte. Le linee arrotondate e i bordi più morbidi sono un serio cambiamento di ritmo rispetto all’aspetto spigoloso che la maggior parte dei caschi cerca. Ma il design del casco non è puramente estetico!

Sul retro c’è una porta dedicata per infilare il lucchetto della bici. Lo sportello della porta è abbinato al colore e trattenuto tramite magneti, portando a un clic soddisfacente ogni volta che lo sportello viene rimesso in posizione. (Immagine: Alvin Holbrook/CyclingTips)

I caschi per pendolari, in particolare quelli fissati alla bicicletta, sono soggetti a carichi di piccoli urti e graffi. Le biciclette che si muovono avanti e indietro dai portapacchi, le cose che si muovono giorno dopo giorno e la gamma di temperature significano che un guscio esterno più resistente ha molto senso per proteggere la schiuma del casco.

Ci sono due aspetti negativi principali di un guscio esterno più rigido che ha l’Heritage: ventilazione e peso, quest’ultimo di cui parlerò più avanti. Ho personalmente trasmesso la prima generazione dell’Heritage a causa della sua scarsa ventilazione. Il nuovo aggiunge un paio di prese d’aria più grandi nella parte anteriore del casco e un paio nella parte posteriore. Inoltre, l’interno presenta canali modellati internamente che facilitano il flusso d’aria dalla parte anteriore a quella posteriore, risultando in quello che Thousand dice è un aumento del 70% della ventilazione.

Il casco non sembra ancora particolarmente arioso, anche se c’è abbastanza ventilazione per sentire il flusso d’aria durante il pendolarismo con un caldo di mezzogiorno vicino a 90 gradi.

Mille-Heritage-2-occhiali-laterali-recensione-casco
Le prese d’aria sono abbastanza grandi da far passare ciuffi di capelli attraverso il casco. Questo mi succede con ogni casco semplicemente perché i miei capelli si attaccano, ma contro il guscio bianco del casco è particolarmente evidente. (Immagine: Alvin Holbrook/CyclingTips)

Thousand afferma che rispetto al loro casco Heritage originale, l’Heritage 2.0 si adatta a persone con una testa più rotonda per una vestibilità più inclusiva in generale. Anche l’imbottitura del casco è stata aggiornata per accentuare i nuovi canali di ventilazione del casco.

Scopri anche:   10 Must-Have Accessori per Outdoor: Preparati ad Avventure Indimenticabili!

Thousand offre un programma di sostituzione in caso di incidente con l’acquisto di un casco Heritage. Ciò significa che se danneggi il tuo casco in un incidente, lo sostituiscono gratuitamente. Inoltre, Thousand compensa il 110 percento della produzione di ciascun casco attraverso crediti di compensazione delle emissioni di carbonio.

Mille-Heritage-2-recensione-casco-dentro
Nessun aereo di scorrimento MIPS qui. Il casco Heritage ha una nuova canalizzazione della ventilazione, tuttavia, qualcosa che probabilmente non troverai da altri caschi a un prezzo simile. (Immagine: Alvin Holbrook/CyclingTips)

Le caratteristiche di ogni casco Heritage includono un cinturino in ecopelle abbinato al colore della calotta del casco. Utilizza anche una fibbia Fidlock magnetica, in modo da non rimanere pizzicato ogni volta che allacci il casco. E infine, c’è un piccolo rientro con un supporto magnetico che si adatta a un fanale posteriore specifico per Mille. Secondo Thousand, la disponibilità per detta luce dovrebbe essere entro la fine dell’anno.

Il casco Heritage è disponibile in tre taglie e in un’ampia gamma di colori. Ho ricevuto il casco Thousand Heritage in taglia piccola e la colorazione “Speedway Creme”. Mille non ha un peso indicato, ma il mio casco personale pesava 440 grammi.

Questo è circa il peso previsto per un casco da pendolare, ma è circa un quarto di libbra sulla tua testa più pesante se provieni da un casco da strada o da mountain bike di pari prezzo. Potrebbe non sembrare molto, ma ho sentito la differenza nei tragitti più lunghi.

Non sono su una moto. Non vado nemmeno a cavallo. Sono sul mio maiale, un Orbea Katu-E elettrico. (Immagine: Alvin Holbrook/CyclingTips)

Pendolarismo con il Patrimonio

Vorrei potermi considerare un esteta o qualcuno che si preoccupa profondamente della presentazione di se stessi e dei propri averi.

Iniziamo con il dimensionamento. I caschi di Thousand si adattano molto più grandi di qualsiasi casco che ho provato. In genere sono nel bel mezzo della taglia media nei caschi, ma per Heritage, ho scoperto che la mia testa nuotava nella taglia media o all’estremità larga di una taglia piccola. La mia testa si sentiva più a suo agio in una taglia piccola, ma la fibbia del casco non si sente mai esattamente dove la voglio.

Un importante caso di prova prima di acquistare, se possibile.

Mille-Heritage-2-recensione-casco-occhiali-frontale
Poiché sono tra le taglie, le cinghie non cadono perfettamente lungo la mia testa e il mio mento. Il casco è ancora molto comodo ma avrei preferito di gran lunga che la fibbia cadesse perfettamente sotto la mia testa. Sai, per l’estetica. (Immagine: Alvin Holbrook/CyclingTips)

Di solito sono uno che porta con me il casco ogni volta che chiudo la bici, ma Thousand ha progettato l’Heritage per avere un lucchetto infilato. Ho provato i miei due lucchetti preferiti: un lucchetto pieghevole Abus Bordo Granit 6500 e un lucchetto a U Kryptonite New York. Il lucchetto pieghevole era troppo spesso per infilarsi nell’apposito foro del casco. Il mio lucchetto a U, che ho reso il più corto possibile per rendere più difficile l’apertura, non aveva abbastanza spazio per bloccare in sicurezza sia la bici che il casco.

Scopri anche:   Pedalando verso il futuro: Come le bici web stanno rivoluzionando il modo in cui ci muoviamo online

Il lucchetto che finisci per infilare attraverso questo casco deve essere più flessibile, più sottile o più lungo per far funzionare la porta. Pensa a un lucchetto a cavo o a un lucchetto a U più sottile con un po’ di lunghezza per accogliere il casco. Ancora una volta, prova prima di acquistare se puoi.

E questo torna alla pura idea di indossare un casco. Ho evitato di indossare il casco durante i pendolari per un certo numero di anni, o perché mi sentivo a disagio, perché non volevo portarmi dietro il casco o perché pensavo che il mio casco fosse brutto. Quest’ultimo è un motivo certamente sciocco per non indossare un casco, ma avrei indossato questo in questa colorazione.

Questo da solo lo rende un casco utile ai miei occhi, nonostante il peso extra e la ventilazione media.

Conclusione

Questo potrebbe essere un termine improprio, ma penso che il Thousand Heritage sia un casco per tutti gli altri, ma non necessariamente per tutti. Molti ciclisti saranno meglio serviti da un casco dall’aspetto più tradizionale, in quanto saranno più leggeri e meglio ventilati. Tuttavia, se non ti piace l’aspetto o la sensazione di altri caschi, l’Heritage è lucido quanto qualsiasi altro casco che ho usato.

La gente scende sempre a compromessi in nome del bell’aspetto. Mentre ci sono compromessi da fare con il casco Thousand Heritage, il suo bell’aspetto e le solide caratteristiche li superano.

Prezzo: $ 99

explorethousand.com

Mille-Heritage-2-recensione-casco-indietro
Il quadrante di regolazione è anonimo. Essenziale ma facile da usare. Sopra il quadrante c’è il punto del casco per un fanale posteriore Mille che si aggancia tramite magneti. (Immagine: Alvin Holbrook/CyclingTips)

Mille-Heritage-2-recensione-casco-anteriore
Dai, questo sembra decisamente più un casco equestre di un casco da moto vintage. (Immagine: Alvin Holbrook/CyclingTips)

Thousand-Heritage-2-recensione-casco-fibbia-fidlock
La finta pelle (o pelle vegana) ha un bell’aspetto, non si usura con il sudore e offre comunque una sensazione di qualità superiore rispetto ai tradizionali cinturini in nylon. (Immagine: Alvin Holbrook/CyclingTips)

Thousand-Heritage-2-recensione-del-casco-all'interno-serratura
La porta con serratura magnetica dall’interno, con una piccola cinghia per mantenere la porta in posizione. (Immagine: Alvin Holbrook/CyclingTips)

Thousand-Heritage-2-recensione-casco-frontale
Adoro questa colorazione e in particolare i cinturini in ecopelle marrone. E se non lo fai, ci sono molte altre opzioni disponibili. (Immagine: Alvin Holbrook/CyclingTips)

Luca
Luca Sarletti

Sono un appassionato di bici che ha praticato quasi tutti i tipi di ciclismo. Ama il vento tra i capelli, il sole sulle spalle e forse anche gli insetti tra i denti. No, sto scherzando su quest'ultimo punto. Non vado matto nemmeno per le ustioni da strada, ma riconosco che per avere il meglio bisogna fare qualche occasionale capitombolo. Sento che la mia bici è il mezzo su cui può rilassarmi, lasciare i problemi sulla strada, incontrare nuove persone, andare in posti nuovi e vivere una vita avventurosa. Sono pronto a condividere il viaggio con voi.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *